Barbano: “Con l’Ajax turnover, se Lobotka ci abbandona siamo finiti. Lotta
scudetto? Fuori Inter e Juventus”

 

 

A
Radio Napoli Centrale, nel corso di Un Calcio alla Radio di Umberto Chiariello,
è intervenuto Alessandro Barbano, condirettore Corriere dello Sport che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:


“Mario Rui fa dei cross che valgono un gol, è un giocatore in uno stato di
grazia fondamentale. -afferma Barbano – Sono contento che Spalletti ha scelto di variare un po’
senza commettere l’errore col Lecce, è evidente che l’ideale è far giocare
sempre i titolarissimi, ma giocando ogni 3 giorni non è pensabile. Io farei
turnover con l’Ajax e credo sarà questa la scelta di Spalletti. Aver schierato
ieri quei giocatori, è finalizzato a fare qualcosa con gli olandesi. -prosegue Barbano – È vero che
abbiamo più opzioni, anche a centrocampo, ma per esempio Spalletti non lo vede
Demme, ma se Lobotka ci abbandona siamo finiti.



Lotta Scudetto? Napoli e Milan.
Non credo che l’Atalanta ce la faccia a tenere fino alla fine. Inter e Juventus
fuori? Non per i punti, ma credo che l’Inter accusi la stanchezza di due
campionati e una situazione societaria che pesa. -aggiunge Barbno –  La Juve ha un’incoerenza
manageriale cui, se fossi stato in Allegri, mi sarei opposto. Di Maria è
bravissimo, ma ti togli Dybala per prendere lui? Non è una logica di
rifondazione, ma dissennata con l’obiettivo di vincere subito che non porta da
nessuna parte”.


Conclude Barbano

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui