Il giudice sportivo ha inflitto un ammenda di 12.000 euro all’Hellas Verona per cori di discriminazione territoriale nei confronti dei tifosi partenopei, questo il comunicato : ” Per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato ripetutamente cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria”.

Un altra ammenda ancora invece di 3 mila euro ” Per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco, alcuni oggetti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui