Foto: Dazn

Umberto Quistelli, ds dell’Alessandria, è intervenuto a Radio Crc durante Si Gonfia la Rete. Queste le sue parole:

“Il secondo tempo del Napoli contro il Milan mi ha lasciato impressionato perché ha fatto vedere tutta la sua forza. I cambi di Garcia hanno rivoluzionato la squadra che è tornata ad essere forte e questo mi fa ben sperare. Garcia in questi mesi ha conosciuto gli uomini e sta capendo cosa gli possono dare e ora inizia il suo campionato. Sto rimpiangendo Salerno e la Campania. Bisogna dare la possibilità ai giocatori di ambientarsi e all’allenatore”.

Garcia il suo tempo l’ha avuto e credo che ora abbia capito la città, abbia conosciuto i giocatori. Salerno l’ho vissuta e so benissimo che lavorare lì non è facile. La squadra è quasi la stessa dello scorso anno, ma ci vuole un po’ di armonia perché il mercato è stato impostato in una maniera. Credo bisogna dare tempo alla società di lavorare e al tecnico di lavorare”.

“De Sanctis è un separato in casa e questa non è una bella cosa. Sono dell’idea che ognuno debba avere il proprio ruolo, ma se questo ruolo non serve è bene che le strade si separino”.

Conclude Quistelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui