A
Radio Napoli Centrale, nel corso di Un Calcio alla Radio, è intervenuto Beppe
Bruscolotti
, ex capitano del Napoli. Queste le sue parole:


“Se mi rivedo in Di Lorenzo? Sì, per
l’applicazione, professionalità, modo di essere. È un vero leader e sta
giocando alla grande, è sempre presente. Credo proprio sia uno dei migliori
terzini del Mondo, al momento. -afferma Bruscolotti – Marca benissimo, si propone altrettanto bene,
più di me. Kim è il classico difensore dei miei tempi e in più ha dei bei
piedi, piazza la stoccata, il gol, avrà un grande futuro. È stato un bel gesto
chiedere scusa. Avversario più duro? C’erano giocatori che prediligevano il
contatto fisico con i difensori, tipo Boninsegna. Oggi tra VAR e tutto il
resto, dove vuoi andare? (ride, ndr). Arbitraggio dell’ultima giornata? Sono
cose troppo evidenti, non è possibile. -prosegue Bruscolotti – Sempre con squadre che sono dietro al
Napoli per dargli la possibilità di avvicinarsi, ccà nisciun è fesso. I tempi
sono diversi, un calcio completamente diverso oggi, non è possibile paragonare
le squadre. Forse è possibile farlo sui singoli. Di cose ‘strane’ ne ho vissute
anche io, qui ogni domenica vediamo cose sconce”.

Conclude Bruscolotti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui