Fonte foto: www.footballnews24.it

Alessandro Buongiorno è atteso per le visite mediche a Villa Stuart. Si svolgeranno Venerdì ed in quel giorno il difensore firmerà il contratto. Intanto il suo arrivo fa crescere l’entusiasmo nell’ambiente Napoli. Di lui hanno parlato Eraldo Pecci, ex calciatore e Xavuer Jacobelli, direttore di Tuttosport. Di seguito le loro parole nel corso di Radio Goal in onda su Radio Kiss Kiss Napoli.

Buongiorno, un giocatore di sicuro affidamento

Così Pecci: “Buongiorno? E’ un difensore di sicuro affidamento, speriamo che cresca ancora perchè ha margini di miglioramento. Non è Nesta nè Maldini, ma è molto affidabile. I giovani italiani? Se gli italiani non sono più quelli di una volta è perchè ci sono troppi tatticismi in Italia, mentre all’estero lasciano liberi il talento. Se non escono pù i Baggio, i Zola e i Del Piero un motivo c’è, non siamo diventati scarsi. Noi vinciamo con le categorie degli Under perchè le altre nazioni gli under li portano in nazionale maggiore per quanto siano forti”.

Uno dei migliori difensori del campionato

Così Jacobelli: “Uno degli effetti dell’arrivo di Conte è la rigenerazione dell’entusiasmo nell’ambente partenopeo. I tifosi napoletani si sono lasciati alle spalle la stagione scorsa da quando è arrivato Conte. Buongiorno è tra i migliori difensori del campionato, comprendo la delusione dei tifosi granata perchè ancora una volta i fatti smentiscono le dichiarazioni di alcuni dirigenti. Il Napoli ha fatto benissimo a prendere uno dei migliori difensori del campionato e potrà migliorare molto sotto la guida di Conte. Chiesa? La sua situazione è chiara, Chiesa ha declinato le proposte della Juventus per il rinnovo. Ciò significa che se non seguirà il rinnovo, il calciatore si libererebbe a parametro zero. Napoli e Roma sono interessate a seguire l’evoluzione della situazione Chiesa. La Juventus deve far cassa per fare un gran mercato e quindi una cessione potrebbe arrivare da Chiesa”

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui