Anellucci Hermoso
Foto: Transfermarkt

Claudio Anellucci, agente Fifa, è intervenuto a 1 Football Club su 1 Station Radio. Queste le sue parole:

Il braccio di ferro per Hermoso, tra Napoli e Inter, come si concluderà?

“L’Inter credo stia sondando anche altri profili, come Kim. Lo so per certo, ho una persona molto vicina. So che stanno aspettando di capire cosa vuol fare il Bayern. Se dovessero andare sul coreano, è chiaro che per il Napoli si aprirebbe la pista Hermoso”

Cosa ci può dire sull’interesse per Chiesa?

“Credo che Chiesa rimanga alla Juventus, in questo momento. È una scelta del giocatore, che vuole mettersi a disposizione dell’allenatore. Federico è un calciatore che va sempre valutato”

Anellucci, chi sarebbe destinato a lasciare il Napoli in questa sessione di mercato?

“Lo sanno gli agenti, se lo sono detti con i calciatori. Conte vorrà dei giocatori con la testa nel progetto, con la volontà di dimostrare di essere giocatori da Napoli. I mugugni, i calciatori del detto e non detto, sono la figura peggiore. L’abbiamo visto con Icardi. È un allenatore che non sopporta certe situazioni. A Napoli, bisogna capire che c’è un allenatore diverso, che vuole dinamiche chiare e calciatori pronti ad essere coinvolti nel progetto. Antonio mal digerisce anche procuratori che sfruttano strategie per ottenere cifre favorevoli o calciatori che mugugnano”.

Conclude Anellucci

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

1 commento

  1. […] Il Napoli vuole regalare ad Antonio Conte anche Mario Hermoso. Come vi abbiamo raccontato in esclusiva nei giorni scorsi, il club di Aurelio De Laurentiis tratta da settimane con gli intermediari del giocatore per arrivare ad un accordo. Ci sono stati diversi incontro tra Manna e Bozzo in Sardegna per trovare la quadra di un affare che il club azzurro vorrebbe chiudere dando allo spagnolo un ingaggio attorno ai 4 milioni annui e non i 5 richiesti dall’entourage. In mattinata arrivano conferme sulla volontà del Napoli di arrivare, anticipando la concorrenza dell’Inter, sul difensore che si è svincolato il 30 giugno dall’Atletico Madrid. Secondo quanto scrive l’edizione odierna de Il Mattino, infatti, l’accordo col centrale sarebbe davvero vicino, mancherebbe l’intesa per le commissioni degli agenti e su un bonus alla firma. Manna, però, vuole chiudere il cerchio e dare a Conte un nuovo rinforzo in difesa. […]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui