Fonte foto: www.calciomercato.com

L’Italia ha affrontato la Turchia allo Stadio Dall’Ara di Bologna. L’avversario di turno è stata la Turchia allenata da Vincenzo Montella. La gara amichevole è la prima dopo il raduno a Coverciano di qualche giorno fa in vista degli Europei da disputare in Germania.

Italia – Turchia: il fraseggio degli uomini di Spalletti

L’Italia tenta sin dall’inizio di costruire dal basso la propria trama di gioco. La pressione degli uomini di Montella lascia poco spazio alle conclusioni degli azzurri. Al 7′ ci prova senza fortuna Retegui. La Turchia opera in ripartenza. Al 13′ i turchi guadagnano una punizione che Chalanoglu calcia sulla barriera. Per l’Italia ci prova Pellegrini al 19′, ma senza fortuna. Si assiste poi al 23′ ad una serie di ribaltamenti di fronte: Retegui sfiora il pallone di testa, sul fronte opposto è Ylmaz a sfiorare il goal. Al 31′ prova Chiesa al volo, ma nulla di fatto. La Turchia pressa alto con i suoi attaccanti, ma i difensori di Spalletti, che più volte ha invitato alla calma, resistono. Al 39′ Kabak è costretto a lasciare il campo dopo uno scontro con Retegui. Cristante al 49′ prende il palo sugli sviluppi di un angolo.

L’Italia nella ripresa tenta di alzare il ritmo

Nella ripresa dentro Cambiaso e Zaccagni per Orsolini e Chiesa. Pellegrini di testa ci prova su angolo, ma palla sul fondo. Stessa sorte per Retegui qualche istante dopo. Ancora Retegui ci prova al 57′. L’oriundo ci prova due minuti dopo con una rovesciata al volo spettacolare, ma senza frutti. Ylmaz pericoloso al 62′, mentre dopo un minuto Fagioli fa il suo ingresso in campo. Raspadori e Frattesi entrano al posto di Retegui e Pellegrini al 68′. La partita vive una fase di stanca attorno all’80’, ma proprio in quel minuto Cambiaso spreca un buon pallone. All’85’ un boato accoglie l’ingresso di Calafiori. Di Lorenzo spreca di nuovo all’88’. Al 90′ grande occasione non sfruttata da Raspadori. Dopo 3 minuti l’arbitro fischia la fine.

Le formazioni

TURCHIA (4-2-3-1): Bayindir; Celik, Kabak, Ahyan, Muldur; Aydin, Bardakci; Yildiz, Calhanoglu, Yazici; Yilmaz. CT: Vincenzo Montella.

ITALIA (4-2-3-1): Vicario; Di Lorenzo, Mancini, Bastoni, Dimarco; Cristante, Jorginho (C); Orsolini, Pellegrini, Chiesa; Retegui. CT: Luciano Spalletti.

Arbitro: Gishamer
Ammoniti: Orsolini, Mancini (I)

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui