Bolzoni Conte
Foto: Area Napoli

Imperatore: ”La domanda è corretta, ma come si dice a Napoli dobbiamo fare pace con le nostre teste. Non spendeva e ci si lamentava, ora pare che De Laurentiis voglia investire tanto”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Calciomania” di Massimo D’Alessandro è intervenuto Vincenzo Imperatore. Queste le sue parole:

Imperatore: ”Se è rischioso lo sforzo economico del Napoli per Conte? …”

“Se è rischioso lo sforzo economico del Napoli per Conte? La domanda è corretta, ma come si dice a Napoli dobbiamo fare pace con le nostre teste. Non spendeva e ci si lamentava, ora pare che De Laurentiis voglia investire tanto. De Laurentiis per quello che ha detto e sta facendo dovrebbe contare investimenti sui 300/400 milioni di euro. Il Napoli ha questo forza finanziaria che potrebbe essere sostenibile nel caso in cui i risultati sportivi arrivino dalla prossima stagione. 

”Se è vero tutto ciò, cambia il modello di business, quindi si pensa di vincere subito”

Se è vero tutto ciò, cambia il modello di business, quindi si pensa di vincere subito, perché vincendo subito si vanno a recuperare anche gli introiti mancati quest’anno e l’investimento comincia ad ammortizzare qualche rischio. 

”Come mai ingaggia Conte ora che mancano gli introiti della Champions League?”

Come mai ingaggia Conte ora che mancano gli introiti della Champions League? Ogni essere umano quando si vede costretto a dichiarare pubblicamente di essere il responsabile dei fallimenti di quest’anno, produce una sorta di senso di vendetta, nel senso buono del termine, che lo porta a pensare di voler dimostrare chi è. Chiavelli dice tutt’ora che Conte al Napoli sia un bagno di sangue, ma fino a 3/4 mesi fa il presidente non aveva ancora assunto consapevolezza di quanto la situazione gli fosse sfuggita di mano. 

”In questo momento nessuno può permettersi di fare acquisti come Conte oppure…”

Se nessuno poteva permettersi Conte? In questo momento nessuno può permettersi di fare acquisti come Conte o di dimensioni più piccole in Italia. Se fino all’anno scorso le regole del Fair Play Finanziario, lo chiamo così ma ha cambiato nome, erano solo formali, ora le cose stanno cambiando. Il Napoli ha una posizione finanziaria molto positiva, mentre le nuove regole impediscono di fare mercato alle altre a meno che non arrivi il proprietario a fare un aumento di capitale. 

Imperatore: ”Perché il Milan non ha scelto Conte?…”

Perché il Milan non ha scelto Conte? Il Milan ha un bilancio da zero a zero in questo momento se vogliamo semplificarlo per i radioascoltatori. 

Novità sul centro sportivo?

Novità sul centro sportivo? Ho una sensazione che nel momento in cui arriva il tweet di Conte, si rivaluti l’ipotesi di restare a Castel Volturno con una possibilità di chiedere ai Coppola qualche altro spazio e la possibilità di rivalutare la struttura alberghiera”.

Conclude Imperatore

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

1 commento

  1. […] “Conte è un allenatore che ha la propria forza nel lavoro, nell’intensità che riesce a far esprimere sul campo alla propria squadra. In questo senso il fatto che il Napoli non parteciperà alle coppe nella prossima stagione e che quindi Conte potrà lavorare durante la settimana programmando anche gli eventuali richiami di preparazione potrebbe fare la differenza. Quello che osservo dall’esterno è che dopo aver tergiversato sui rinnovi di Kvaratskhelia e Osimhen il presidente De Laurentiis sembra avere cambiato strategia. Finora aveva tenuto una conduzione manageriale oculata senza mai perdere di vista i conti, adesso dopo una stagione così deludente sembra aver capito che per cercare di ottenere risultati deve adeguare gli stipendi agli standard europei, come sembra voler fare con Conte”.  […]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui