Damiani Conte
Foto: Juventus News24

Oscar Damiani, ex calciatore del Napoli ed agente FIFA, ha parlato a Radio Marte. Nel corso di Marte Sport Live ha parlato dei gioielli del Napoli, Kvaratskhelia ed Osimhen, ambiti dal PSG. Per l’ex calciatore ai francesi servirebbe più la punta nigeriana a fronte dell’addio di Mbappé. Di seguito le sue parole alla trasmissione radiofonica.

Damiani ed il mercato del PSG

“Kvaratskhelia, offerta PSG possibile? Sì, se ne parla da tempo, e i tasselli stanno andando tutti al posto giusto per permettere alla squadra di farsi avanti concretamente. Poi bisognerà capire come reagirà De Laurentiis, se proverà a resistere o se cederà alle lusinghe francesi. Il Napoli vorrà trattenerlo, anche perché va bene vendere ma poi bisogna trovare un sostituto importante e all’altezza. Il PSG, tuttavia, per sostituire Mbappé prenderà un attaccante da venti gol all’anno più che un esterno. Osimhen sarebbe il giocatore giusto per sostituirlo. Le eventuali contropartite sono giovani, anche ottime ma in ruoli diversi da quelli di cui stavamo discutendo prima.”

Alcuni nomi che piacciono a Conte

“Attaccante adatto a Conte? Lukaku è un centravanti di struttura, fa salire la squadra. Sarebbe il profilo ideale per Conte. Più di un David, che è centravanti di manovra e che si muove da prima o seconda punta. Kephren Thuram e Kone? Il primo l’ho tenuto in braccio, ne conosco il percorso di crescita, lui e Kone sono giovani interessanti, bravi, non hanno ancora giocato a grandissimi livelli però. Kephren è un ragazzo in gamba e intelligente come tutta la famiglia Thuram, è un ottimo calciatore”

Ha concluso l’ex calciatore

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui