Si sentono e si rincorrono tante voci… sicuramente bisogna farsi trovare pronti, Napoli merita di più e subito

Napoli – Bisogna rendere granitiche le nostre certezze, per me si deve ripartire dal Capitano. Un capitano per tutti e tutti per uno. Di Lorenzo ha pagato una flessione fisiologica, dovuta allo scarso impegno e rendimento anche degli altri compagni.

È vero che molto dipende da diversi fattori

Personalmente credo che Dillo sia un bravo ragazzo e che quest’anno se lo sia trascorso in sofferenza. Ho apprezzato quando a nome di tutti, sebbene poco citato, ad Empoli si sia preso la merda sotto la curva degli ultras. Di Lorenzo ha giocato ininterrottamente da 5 anni, 230 partite con la maglia del Napoli e la ciliegina di 15 reti. Numeri impressionanti, si sappia che Dillo non è mai andato sotto le 42 presenze in stagione con un picco di 49. Sarà come dicono alcuni, ma io non ce lo vedo uno come Di Lorenzo, che viene dalla gavetta vera e dalle serie minori, a remare e giocare contro il popolo che l’ha amato.

Probabilmente non mi convince questa tesi e mi perdonerete se ve lo dico

Di Lorenzo è scoppiato perché gioca troppo, ha stretto i denti e ha giocato sempre perché la coperta è stata sempre corta dal suo lato. Talvolta è meglio chiedere il cambio o scegliere di non giocare.

Di Lorenzo paga le conseguenze di un mercato osceno per il reparto arretrato, ma …

Di Lorenzo paga le conseguenze di un mercato osceno per il reparto arretrato, ma anche di uno spogliatoio incandescente sul quale con ogni evidenza il club, il suo uomo di riferimento Meluso non ha più alcun controllo.

Spogliatoio difficile fatto di troppe promesse prime donne non sbocciate

Non difendo le prestazioni di Di Lorenzo, è obiettivo che il suo rendimento è stato oggettivamente sotto la sufficienza e molto al di sotto degli standard a cui ci ha abituato, ma non offendiamo la sua professionalità.

Napoli, peccato non aver dato a Pasqualino Mazzocchi

Peccato non aver dato a Pasqualino Mazzocchi una chance per farlo riposare? Si riparte dunque da Dillo, il quale sicuramente ha subito il contraccolpo di dover fare da parafulmine in un’annata balorda, si tenga in considerazione che ha fatto sia il Capitano, sia il Coach, sia il dirigente, circostanze queste che lo hanno stancato e stressato in modo notevole.

Si riparta da lui perchè tutti hanno diritto ad una seconda Chance

Dillo sarà ricordato come il Capitano del 3° storico scudetto, e come il Capitano di una stagione balorda, ma credo anche come il Capitano della rinascita. Dillo rappresenta jl trait d’union tra il Napoli Campione ed il Napoli del futuro, chiunque sia l’allenatore riparta da questo ragazzo per bene e serio Professionista che a Napoli ha dedicato sia Figlia Azzurra.

Napoli ti entra dentro e tu gli appartieni, Capitano mio Capitano sappi che …

La squadra azzurra ti entra dentro e tu gli appartieni, Capitano mio Capitano sappi che noi abbiamo voglia di fare ancora bene, vogliamo riprenderci ciò che questa stagione storta ci ha tolto.

Napoli scegli Dillo e tu Capitá sceglici ancora!

Napoli sceglie Dillo e tu Capitá sceglici ancora e mi raccomando presentaci ai nuovi arrivi come gli amici che sono i fratelli che un tempo tu hai scelto…accanto a te, dietro di te e cmq sempre a tua difesa in ogni contesa.

Giuseppe Lauri

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui