Fonte foto: www.napolipiu.com

A Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto il giornalista Antonio Corbo. Di seguito le sue dichiarazioni rilasciate nella trasmissione ‘Radio Goal’. “Il Napoli dovrebbe fare un viaggio a Monte Vergine o a Pompei. Sono sempre stato un sostenitore del VAR, ma ieri è un peccato che non sia stato convalidato il secondo goal di Osimhen, anche perchè si tratta di un solo centimetro”.

Il Napoli e Osimhen…

“L’affare Osimhen è stato gestito male, l’affare del rinnovo è stato chiuso a pochi giorni dalla fine dell’anno. Perchè andava in scadenza il decreto crescita. Il quale dava la possibilità di abbassare l’aliquota sulle tasse dei professionisti che hanno lavorato all’estero negli ultimi due anni. Per questo il Napoli ha accelerato la trattativa per il rinnovo di Osimhen e so che è stata pagata anche una commissione. E’ stato un affare sfavorevole, è stato perso troppo tempo”.

E’ necessario…

Credo sia necessario, anche ad un costo inferiore, cedere Osimhen perchè si possa sentire realizzato nel passare in un club che gli piace di più e che è più competitivo”.

Napoli, evitare un altro caso Allan…

Poi il Napoli deve evitare un altro caso Allan, il quale non andò al PSG e aspettava in borghese il nuovo trasferimento, poi il calciatore pensava di essere a Parigi ma era a Napoli. Per la serenità della squadra bisogna cedere il giocatore che si trova a disagio e che potrebbe creare disagio. Poi bisognerebbe rivolgersi al direttore sportivo per cercare il sostituto di Osimhen”.

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui