Fonte foto: www.corriere.it

‘Legends-Ci vediamo a Napoli’: mercoledì 17 aprile è andata in scena la decima puntata della seconda edizione. Prodotta dalla Media Company Nexting e da Sportface, su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) e Napoflix (canale 86), oltre che on demand sulla piattaforma Sportface TV. Tra gli ospiti in studio vari doppi ex. Di seguito le dichiarazioni di Giuseppe Bruscolotti.

Napoli, una stagione iniziata male e finita peggio

“E’ una stagione che purtroppo è nata male e sta finendo peggio. Per certi versi è deprimente vedere quello che accade ogni domenica. Io credo che manchi un lavoro settimanale ripetuto negli allenamenti sulla fase difensiva e per questo vediamo e rivediamo sempre gli stessi errori. Ai nostri tempi certi gol non li avremmo subiti”.

Persino Diego…

Persino Maradona si allenava nel tenere le giuste posizioni. Quando non ci sono i giusti insegnamenti tattici, poi, accadono queste cose. E questo perché la fase difensiva non la fanno solo i difensori, ma anche i centrocampisti e gli attaccanti”.

Napoli, i tanti errori…

“E nel Napoli sbagliano troppo spesso tutti, restando impalati a guardare cosa accade. Invece, ci vuole sempre la collaborazione di tutti, dal portiere dall’attaccante. Tanti gol ai miei tempi erano tamponati proprio dalle chiamate del portiere”.

Il prossimo tecnico dei partenopei: secondo Bruscolotti…

“Allenatori? Prima di tutto è necessario capire quali giocatori resteranno e quali andranno via, perché ora, dopo una stagione del genere, potrebbe esserci una fuga da parte di questi. Italiano mi piace, ma avrebbero dovuto prenderlo l’anno scorso per una continuità dopo Spalletti. Credo ci voglia soprattutto un tecnico capace di saper ricostruire, riportando tranquillità nello spogliatoio e in tutto l’ambiente”.

Quando Rino Marchesi…

Un po’ come faceva con noi Marchesi. Non solo durante la gara, ma anche quando la preparavamo settimanalmente e lui ci diceva che se proprio non potevamo vincerla, l’importante -conclude Bruscolotti- sarebbe stato non perderla”.

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui