Fonte foto: www.pazzidifanta.com

Il Napoli e l’infortunio di Oliveira: di seguito alcune righe tratte dall’edizione odierna del Corriere dello Sport. “La prognosi relativa all’infortunio muscolare rimediato a Monza, nel secondo tempo, è di 15-20 giorni di stop”.

L’esito dell’infortunio

” «Olivera è stato visitato e successivamente sottoposto ad accertamenti diagnostici presso il Pineta Grande Hospital. Gli esami hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo adduttore lungo della coscia destra. Il calciatore azzurro ha già cominciato l’iter riabilitativo», la nota ufficiale”.

Obiettivo Napoli-Roma

L’obiettivo è recuperarlo per lo scontro diretto per l’Europa del 28 aprile con la Roma al Maradona. Domenica, in occasione della partita contro il Frosinone, al suo posto tornerà Mario Rui dal primo minuto”.

Verso Napoli-Frosinone

La Gazzetta dello Sport si è soffermata anche sulle assenze nella squadra partenopea in vista del match con il Frosinone. “Ieri il Napoli è tornato ad allenarsi dopo un giorno di riposo. Calzona ha ritrovato Lindstrom, contro il Frosinone oltre a Olivera mancherà soltanto Ngonge, fermato per un turno dal giudice sportivo”.

Ritrovare una vittoria interna che manca…

Al suo posto rientrerà Politano, l’uomo della scossa a Monza: Napoli vuole sperare ancora e deve ritrovare la vittoria interna che manca da inizio marzo”.

Da quando in panchina c’è Calzona.

Il Napoli e la fase difensiva: di seguito alcune righe tratte dall’edizione odierna del Corriere dello Sport.  “Calzona non è riuscito a sistemare il problema difensivo. Da quando c’è lui, il Napoli non ha mai chiuso un match con la porta inviolata. Però è innegabile la responsabilità della società, che non è stata in grado di sopperire alla partenza di Kim. In estate è arrivato Natan, acerbo difensore brasiliano dal Bragantino. E a gennaio… nessuno, malgrado Mazzarri avesse indicato come prioritario l’arrivo di un difensore veloce e forte fisicamente”.

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui