Foto: Footballnews24.it

Semplici: ”Quest’anno i cambi in panchina sono stati tanti, come la Salernitana che ne ha cambiati addirittura quattro ma i risultati comunque non sono cambiati”

Leonardo Semplici, ex allenatore del Cagliari e SPAL, ha rilasciato alcune dichiarazioni a “Radio Kiss Kiss Napoli”. Queste le sue dichiarazioni sul Napoli e Calzona:

Semplici sull’attuale sosta del campionato dio Serie A

“La sosta, dal punto di vista degli allenamenti, non è facile da gestire. Soprattutto per le squadre che hanno tanti nazionali, ma ormai c’è abitudine alla gestione di questi momenti e l’abitudine da parte dei calciatori di rimanere al passo con le preparazioni delle partite in così poco tempo.

”Calzona in Nazionale? Il doppio ruolo non è semplice, perché anche se…”

Calzona in Nazionale? Il doppio ruolo non è semplice, perché anche se ha dei collaboratori all’altezza resta comunque una novità quella di assentarsi dieci giorni. Il Napoli sapeva, però, di questa circostanza e delle difficoltà, e da parte del gruppo potrebbe esserci meno attenzione senza l’allenatore principale.

Tre allenatori in stagione? Ogni società ha il suo percorso, alcune squadre sono più abituate a cambiare in corsa, mentre …

Tre allenatori in stagione? Ogni società ha il suo percorso, alcune squadre sono più abituate a cambiare in corsa, mentre altre danno più tempo ai tecnici di esprimere il proprio calcio. Quest’anno i cambi in panchina sono stati tanti, come la Salernitana che ne ha cambiati addirittura quattro ma i risultati comunque non sono cambiati. Bisognerebbe avere soprattutto i calciatori adatti al proprio allenatori, e quando capita di cambiare bisogna cercare di attuare il trasferimento delle idee ai propri giocatori nel minor tempo possibile”.

Conclude Semplici

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui