Napoli calzona
Fonte foto: www.calciomercato.it

Le possibili scelte dell’allenatore del Napoli: il Corriere dello Sport ne ha fatto il punto in vista della gara con il Torino. “Per il resto, Calzona rilancerà Zielinski dal primo minuto a centrocampo al posto di Traorè. Anche questa una scelta parametrata ai quarti con il Barça: Junior sta gradualmente acquisendo ritmo dopo aver vissuto mezza stagione da spettatore tra panchine con il Bournemouth e la malaria.

I minuti di Traorè

Sommando Sassuolo e Juve ha collezionato 141 minuti in quattro giorni da titolare e martedì in Champions toccherà a lui. Turnover ponderato, insomma. In attesa della rifinitura di questa mattina, l’idea plausibile è che il Napoli giocherà con Meret in porta; una linea a quattro composta da Di Lorenzo, Ostigard con Jesus se alla fine Rrahmani sarà risparmiato, e Olivera (in vantaggio su Mario Rui); la classica mediana Anguissa, Lobotka, Zielinski; e il tridente Politano-Osimhen-Kvaratskhelia”.

Il Torino verso il Napoli

La Gazzetta dello Sport si è soffermata sulle possibili contromosse di Ivan Juric, allenatore del Torino, per cercare di arginare Khvicha Kvaratskhelia e Stanislav Lobotka, i due uomini centrali nel gioco del Napoli: “Nell’ultimo mese Khvicha è tornato a illuminare: gol vittoria contro il Verona, doppietta con assist al Sassuolo e poi volée vincente contro la Juve”.

Per il Napoli Juric non pensa a ‘gabbie’ particolari…

Djidji avrà preso nota. Juric non pensa a gabbie particolari, si fida del suo difensore: anticipo solo quando è strettamente necessario, guai a lasciare campo alle spalle. Perché se il Napoli è tornato a far vedere tracce di passato, è perché Francesco Calzona ha rimesso Stanislav Lobotka al centro del villaggio. Con Calzona è cambiato tutto e il Napoli ha ricominciato a fare il Napoli.

Vlasic

Ecco perché Nikola Vlasic può essere l’uomo chiave del Maradona: il croato dovrà limitare il raggio d’azione dello slovacco, costringerlo a scaricare dietro, senza concedere corridoio in verticale. E poi dovrà aggredirlo quando sarà il Toro a gestire la fase offensiva”.

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui