Fonte foto: www.ilpallonegonfiato.it

Aurelio De Laurentiis è stato protagonista di una lunga conferenza stampa. Tanti i contenuti della stessa: chiarimenti su Spalletti e Giuntoli, per esempio. Il presidente del Napoli ha anche parlato del progetto di un nuovo centro sportivo lontano da Castelvolturno. Quella del produttore cinematografico è stata comunque una conferenza che non ha lesinato colpi di teatro. Ma conosciamo lo stile del presidente. Infatti il presidente ha rilasciato dichiarazioni anche sullo stadio. Se non ci sarà un accordo con Manfredi, Afragola o Pozzuoli come sedi del nuovo impianto. Di seguito il passaggio relativo al nuovo centro sportivo e allo stadio.

De Laurentiis sul centro sportivo

Il presidente del club partenopeo ha dichiarato sul nuovo centro sportivo. “Tra un anno e mezzo lasceremo Castel Volturno. Devo iniziare i lavori. Mi manca Los Angeles e mi sto inventando serie televisive italiane perché tra 3-4 mesi devo finire la progettazione del centro sportivo a cui seguirà la scelta delle ditte e acquisto dei 30 ettari.

Stadio nuovo per il Napoli?

De Laurentiis ha dichiarato: “Sullo stadio l’ho detto al Sindaco: o ci mettiamo d’accordo nei prossimi 120 giorni o lo faccio altrove, non è la solita provocazione. Sul centro sportivo: Afragola ha l’implementazione della stazione e la metropolitana fin lì, è chiaro che ho due situazioni da valutare: Afragola o litorale di Pozzuoli. Su una ci arriva la circumvesuviana. Sullo stadio senza novità lo costruirà ad Afragola, c’è poco da fare. Le Leggi si applicano per i nemici e si interpretano per gli amici, ma il calcio non ha amici, non so perché”

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui