Fedele Napoli
Foto: Forzazzurri.net

Enrico Fedele, dirigente e opinionista è intervenuto a Ottochannel nel corso della trasmissione La Domenica Azzurra. Queste le sue dichiarazioni:

Fedele: ”Il Napoli ha fatto il mercato dei saldi, non ha migliorato la squadra ma la rosa”

Il Napoli ha fatto il mercato dei saldi, non ha migliorato la squadra ma la rosa. Aveva bisogno di un leader difensivo e non lo ha acquistato, pur avendo un anno di tempo per prenderlo. Purtroppo, si vogliono fare sempre le scommesse, ma non si possono vincere sempre. Mazzarri sta facendo di necessità virtù e comunque ha imbrigliato presunti profeti come Italiano e Sarri.

Fedele: ”Voglio vedere questo Napoli con Osimhen e Kvaratskhelia. Mazzarri sta facendo quello che deve in questo momento”

Voglio vedere questo Napoli con Osimhen e Kvaratskhelia. Mazzarri sta facendo quello che deve in questo momento: senza i grandi attaccanti è difficile proporre cose diverse, senza Thuram e Lautaro anche l’Inter avrebbe fatto fatica a segnare. Ben venga il punto di Roma in attesa del rientro dei titolari. Il passaggio al 3-4-3 dopo il 4-3-3 era necessario. Mazzarri aveva sancito un patto d’onore fatto con De Laurentiis, l’allenatore doveva essere Tudor, andato via da Roma, dopo l’incontro con De Laurentiis, con il contratto che si doveva solo firmare.

”Nella notte De Laurentiis ha sentito Mazzarri e gli ha chiesto se fosse disposto ad allenare il Napoli con il 4-3-3”

Nella notte poi De Laurentiis ha sentito Mazzarri e gli ha chiesto se fosse disposto ad allenare il Napoli con il 4-3-3. Ovviamente Walter, dopo due anni di stop, ha detto di sì. Del resto, tutti avremmo fatto come lui, come si fa a non accettare una piazza come Napoli? Dopo l’inizio con scarsi risultati

Mazzarri ha capito che le cose non andavano e ha voltato pagina impostando la difesa a tre

Mazzarri ha capito che le cose non andavano e ha voltato pagina impostando la difesa a tre, anche se lui ovviamente conosce i vari sistemi di gioco, compreso il 4-3-3, avendolo anche fatto nel corso delle partite, con lo stesso Napoli di 10 anni fa. E’ chiaro che il Napoli deve crescere, ha ritrovato compattezza, ha ripreso una condizione atletica più che sufficiente. Se poi anche con gli altri giocatori non ci sarà proposta di gioco offensivo sarà difficile la rimonta per la Champions”.

Conclude Fedele

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui