Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del club Viola, alla vigilia del match contro l‘Inter. Queste le sue parole:

Italiano sulla partita contro l’Inter

“E’ una partita importante per noi, sarà difficile perché l’Inter sta bene sotto tutti i punti di vista. Ma giochiamo in casa e abbiamo avuto l’occasione di lavorare per tutta la settimana sui nostri principi di gioco e pensare a qualcosa di utile per mettere in difficoltà l’Inter. Mi auguro sia servito per domani per essere pronti a dare battaglia a questa squadra tra le più forti.

Reazione di Italiano dopo la semifinale di Supercoppa

Reazione dopo la semifinale di Supercoppa? Non nascondiamo di essere delusi da quello che potevamo ottenere, anche se la squadra ha fatto quello che doveva fare, a parte il risultato bugiardo. Ora ci dobbiamo proiettare in campionato con la voglia, la rabbia e la determinazione di fare un cammino importante in campionato, dove vogliamo fare punti e ben figurare, l’obiettivo è questo. Inter seconda e Fiorentina quarta? Classifica bella per noi per quanto fatto nel girone di andata, non ce lo toglie nessuno.

Il girone di ritorno è sempre un campionato diverso, bisogna continuare ad alimentare e spingere

Ma il girone di ritorno è sempre un campionato diverso, bisogna continuare ad alimentare e spingere, affrontando con determinazione le partite perché gli obiettivi diventano determinanti per tutti. Vogliamo proseguire questo percorso importante anche nel girone di ritorno perché siamo in una zona di classifica importante e vogliamo rimanerci. Stadio pieno? Nel momento in cui si accende e inizia a trascinarci possiamo esprimerci in maniera esaltante e fare grandi prestazioni con qualità e nei momenti di difficoltà potrà darci una mano contro questa corazzata”.

Conclude Italiano

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

FIORENTINA – INTER: PROBABILI FORMAZIONI

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Faraoni, Milenkovic. Martinez Quarta, Parisi; Arthur, Duncan; Nico Gonzalez, Bonaventura, Ikoné; Beltran. All. Italiano. 

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, de Vrij, Acerbi; Darmian, Frattesi, Asllani, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram. All. S. Inzaghi. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui