Angelozzi Napoli
Foto: Frosinone Calcio

Guido Angelozzi, direttore sportivo del Frosinone, è interveuto a Radio Crc durante Si Gonfia la Rete. Queste le sue parole:

“Sono in viaggio in macchina verso Napoli. Il mercato è stato difficile per noi, ma siamo soddisfatti di quanto fatto questa estate”.

Di Francesco?

“Sinceramente per me è stato facile sceglierlo perché lo conosco. L’ho avuto verso la fine della mia carriera e abbiamo lavorato insieme. La bravura di Di Francesco è una cosa assodata. Non è che sono stato bravo io, è bravo Di Francesco che ha sempre fatto bene ed è stato la scelta più facile che ho dovuto fare. Noi da qualche anno a questa parte lavoriamo molto sui giovani perché ci crediamo. È una filosofia che abbiamo impostato e vogliamo continuare. Zerbin quando era qui ha fatto un campionato strepitoso. È un ottimo elemento, un ragazzo perbene e gli auguro tutta la fortuna del mondo perché merita di stare a certi livelli”.

Turnover stasera contro il Napoli?

“Non so chi giocherà perché sto rientrando adesso essendo stato fuori per lavoro. In difesa abbiamo qualche giocatore infortunato. Non so che scelte farà Di Francesco, ma la cosa principale è l’identità che ha dato a questa squadra di giovani, giochiamo sempre per fare la gara e giocarsi la partita. Il Napoli ha tutti giocatori bravissimi, ha due squadre. Ha dei giocatori fortissimi. Raspadori è un campione, ho lavorato con lui al Sassuolo. Il Napoli è di un altro pianeta, noi siamo una squadra piccola che si fa apprezzare”.

Conclude Angelozzi

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui