Fonte foto: www.mondonapoli.it

Benvenuti nel racconto tecnico di Napoli-Inter 0-3 (Primo Tempo 0-1), Serie A, Tredicesima Giornata.

Azioni Salienti della gara (conclusioni pericolose dall’interno dell’Area di Rigore avversaria o dal limite della medesima), 7-5;

Primo Tempo, 3-2;

Secondo Tempo, 4-3.

Percentuali realizzative: 0,00% – 60,00%;

P.R.M. tra Primo Tempo e Secondo Tempo:

Primo Tempo, 0,00% – 50,00%;

Secondo Tempo, 0,00% – 66,00%.

Analisi dei rendimenti del Napoli Calcio nella Stagione 2022/2023 di Serie A

Nella scorsa Stagione, in 48 gare ufficiali (gare di coppa comprese), su 696 Azioni Salienti totali, 500 sono state quelle offensive degli Azzurri. Pari al 71,84%. Cioè, quasi ogni 4 azioni pericolose, ben 3 son state quelle del Napoli. Quindi annotiamo un rapporto di 3 a 1. La media a gara è stata di circa 10,41 azioni pericolose su circa 14,50 totali. 4 la media delle azioni pericolose subite a partita. Mentre, con i 105 gol totali realizzati, la Percentuale Realizzativa Media si è attestata sul 21,00% (105/500).

P.R.M.: Percentuale Realizzativa Media

Della medesima, tra il 20% ed il 30%, abbiamo osservato un’alta probabilità di risultato finale positivo. Se non, addirittura, probabilità di risultato pieno. Relativamente alla fase difensiva: 38 gol stagionali subiti e solo il 19,38% di probabilità di subire una rete a gara (38 gol / 196 Azioni Salienti subite). Cioè, in una gara il Napoli, ha avuto circa l’80,61% di possibilità media di NON subire reti.

Primo Tempo (0-1)

2′, gran tiro dai 25 metri di Elmas. Gran parata del Portiere Sommer. 25′, ancora Elmas, stavolta da dentro l’Area di Rigore. Ancora parata di Sommer. 35′, Politano, parabola violenta a giro. Traversa. 37′, percussione Inter. Lautaro Martinez viene murato da Meret. 43′, ripartenza Inter con Lautaro. Che cintura fallosamente Lobotka. Trascorsi 16 secondi (i VARisti, quindi, potevano intervenire, eccome…) arriva la conclusione vincente di Calhanoglu. Da fuori area. Dopo solita manovra avvolgente interista, da “Quinto a Quinto”. Gol. 0-1. Azioni Salienti del Primo Tempo: 3-2. Il Napoli ha fatto la gara. Concedendo molto poco alla capolista. Ma l’Inter è una squadra completa. Sa attaccare e difendere. A pieno organico. Partita aperta.

Secondo Tempo (0-2)

57′, contatto in Area Acerbi-Osimhen. Nettamente falloso. Con piede ed anca. Ma, nonostante le inequivocabili immagini disponibili per i VARisti, niente segnalato. Tutto IRREGOLARE. In epoca VAR non si può più parlare di errori o sviste. Sono SCANDALI arbitrali. Devono intervenire i media esteri. Quelli italiani, come pubblicamente dichiarato, sono appiattiti sulle convenienze di bottega. 57′, la stessa azione porta al tiro KK77. Ennesima, strepitosa, parata di Sommer. 61′, una ripartenza interista porta Lautaro Martinez a servire un indisturbato Barella. Che salta Ostigard e Natan. E deposita in rete. Gol. 0-2. 67′, cross basso di Dunfries per un rigore in movimento di Lautaro Martinez. Alto. 68′, delizioso cross aggirante di Natan per la testa di Osimhen. Fuori di pochissimo, sul Secondo Palo.

Ancora Inter…

84′, Cuadrado crossa basso per Thruram. Natan, Ostigard e Rrhamani non intervengono. Meret è l’unico a tentare, invano, l’intercetto. Gol. 0-3. 88′, azione personale del subentrato Lindstrom. Che si libera di un paio di avversari e tira sul Secondo Palo. Fuori di molto poco. Partita molto bella. Equilibrata. Come il punteggio non lascerebbe intendere. Terminata 0-3. Azioni Salienti del Secondo Tempo: 4-3. Totali 7-5. Cioè, un risultato troppo sbilanciato. E l’Inter non meritava di avere l’ombra arbitrale sul proprio successo…

Direzione Arbitrale di Napoli-Inter 0-3

Arbitraggio? Scandaloso…Falli Napoli: 2. Ammonizioni: 2. Falli Inter: 14. Ammonizioni: 2. Calciopoli infinita?…

Considerazioni Tecnico-Analitiche su Napoli-Inter 0-3

In questa gara, la Percentuale Realizzativa Media del Napoli è stata nulla: 0%. Questo parametro, la Percentuale Realizzativa Media, trascurato da tutti, è l’unico metodo serio di analisi delle gare. Unito ai parametri della Possibilità Media di NON Subire Reti (Capacità Difensiva Media), indici molto significativi, completa l’Analisi Tecnica delle partite. E, soprattutto, indica le tendenze stagionali e/o di lungo periodo. In queste prime 19 gare stagionali, 103 Azioni Salienti avversarie. Rispetto alle 165 Azioni Salienti create dal Napoli. Quindi, in totale, su 267 Azioni Salienti (Attacchi) totali registrate in queste 19 gare, il Napoli “subisce” l’avversario per il 38,57%. E lo “domina” per il 61,42%.

Capacità offensiva e capacità difensiva

Ad oggi, la Percentuale Realizzativa Media è del 20,60% (34 Gol / 165 Azioni Salienti create). La media della scorsa Stagione è stata 21%. La Probabilità Media di Subire Reti è, invece, del 25,24% (26 Gol / 103 Azioni Salienti subite). Aumentata, rispetto al 19% della scorsa stagione. La Probabilità Media di NON Subire Reti, invece, è scesa da 81% a 74,75%. Ancora lontano l’obiettivo della solidità difensiva, dopo un terzo di Stagione. I parametri della Fase Difensiva e della Fase Offensiva iniziano ad essere significativi. Il Napoli realizza 1,7894 Gol a Gara in Media. Nella scorsa stagione: 2,1875 Gol a Gara in media. E subisce 1,3684 Gol a Gara, in media. Nella scorsa Stagione: 0,7913 Gol a Gara, in media…

Fonte foto: www.mondonapoli.it

Tutte le notizie di Terzotemponapoli su Google News

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui