Roberto Sosa, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ad “A Tutto Napoli” su Tele A sulla sconfita subita dalla squadra azzurra ad opera del Real Madrid e su altro. Queste le sue parole:

Sosa: ”A Madrid ho incontrato tifosi che venivano da ogni parte della Spagna e non solo, è stato un evento bellissimo”

“A Madrid ho incontrato tifosi che venivano da ogni parte della Spagna e non solo, è stato un evento bellissimo, una giornata straordinaria. Io faccio fatica ad analizzare la sconfitta, è ingiudicabile per uno come me che è venuto a Napoli in C e si ritrova in quello stadio a fare il tifo contro il Real.

…ci sono gli alieni lì

Ci sono gli alieni lì, uno di questi è Bellingham, vincerà forse gli stessi palloni d’oro di Messi. Non è uguale vederlo dalla tv rispetto al campo, gioca ovunque e fa tutto bene a 20 anni. Da solo mette in difficoltà l’intera reparto. Andare a guardare gli errori singoli, come quello di Meret, è riduttivo ed alla fine il Napoli si qualificherà come secondo come doveva fare.

”A Madrid è una partita che comunque farà crescere il Napoli”

E’ una partita che comunque farà crescere il Napoli. I segnali sono il bacio di Kvara a Mazzarri e l’abbraccio di tutti con lo staff dopo il 2-2, vedo una squadra libera mentre prima era rinchiusa nel cerchio di Garcia. Vediamo un altro Napoli e non andrei a cercare gli errori o i colpevoli, ricordiamo che si è giocato in uno di quegli stadi che ti fanno perdere anche concentrazione, tutti siamo stati bambini e abbiamo sognato quei posti. L’importante è proseguire il percorso positivo e domenica c’è una gara che può anche riaprire il campionato!

Sosa su Meret

Meret? Ora dipende anche dalla sua personalità, da cosa riuscirà a trasmettere in campo. Ai tifosi dico di non dimenticare che lui, insieme agli altri, è un campione d’Italia dopo 33 anni. Fino a giugno saremo campioni d’Italia, ricordiamolo sempre prima di criticare. Tutti poi commettono gli errori. Lì era difficile, contro una squadra del genere ed in uno scenario di quel tipo. Spero solo che il Napoli non abbia speso troppe energie mentali e nervose in vista della gara contro l’Inter perché spendi molto quando affronti trasferte così importanti”.

Conclude Sosa

Tutti gli articoli di Terzo Tempo Napoli su Google News

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui