Napoli Garcia
Foto: Labaro Viola

A Radio Crc, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”, è intervenuto Alessandro Ciullini, preparatore atletico Pistoiese ed ex preparatore atletico dell’Atalanta e della Nazionale Under 20. Queste le sue parole sul Napoli, su Garcia e sul prossimo match di campionato che la squadra azzurra dispiterà contro la compagine bergamasca:

Ciullini: ”Può anche capitare che il Napoli si metta a specchio, sono le armi segrete degli allenatori”

Gasperini ha dato una filosofia di lavoro ben definita e chiunque arriva si adegua. Poi, la qualità dei giocatori sta esaltando il suo lavoro. Atalanta-Napoli sarà una gara molto fisica, sicuramente l’Atalanta la metterà su quel piano, ma anche il Napoli ha giocatori strutturati per cui vero fuori una bella partita, da seguire. Può anche capitare che il Napoli si metta a specchio, sono le armi segrete degli allenatori. Bisognerà capire come si lavorerà in settimana e soprattutto come rientreranno i giocatori delle Nazionali. 

Ciullini non ha seguito con continuità il Napoli

Il Napoli di Garcia non l’ho seguito con continuità. Ogni allenatore ha il suo modo di lavorare, è difficile poi che un tecnico che subentri possa trovare una squadra come piace a lui. Garcia lo reputo un ottimo allenatore, magari non era detto al gruppo di giocatori del Napoli. Ci può stare che Mazzarri arrivi e non abbia trovato nel gruppo una condizione generale come piace a lui. 

Qualcosa è successo nel Napoli perché non è cambiato granché nella squadra rispetto alla scorsa stagione

Qualcosa è successo nel Napoli perché non è cambiato granché nella squadra rispetto alla scorsa stagione. Magari anche con Spalletti sarebbe stato un altro Napoli, questo non lo possiamo sapere. Spalletti ha avuto un grande merito: ha creato un’alchimia col gruppo e con l’ambiente eccezionale.

Ciullini sugli obiettivi della Pistoiese

L’obiettivo della Pistoiese è arrivare in serie C. La piazza è importante, ma non sarà facile perché non siamo l’unica squadra attrezzata per risalire. Abbiamo avuto un pò di problemi, abbiamo perso un pò di giocatori, ma veniamo da 3 vittorie e speriamo di continuare così. Il percorso è lungo e complicato, in serie D è dura vincere facile”. 

Conclude Ciullini

Tutti gli articoli di Terzo Tempo Napoli su Google News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui