Schwoch: “Mazzarri ha sempre curato l’aspetto umano, io l’ho avuto a Napoli come secondo di Ulivieri, è uno che entra in empatia con i giocatori”

Stefan Schwoch è intervenuto a ‘Febbre a 90’, in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni sul Napoli:

Tutti quelli che tifano Napoli devono sostenere Mazzarri

“Tutti quelli che tifano Napoli devono sostenere Mazzarri, può fare molto bene anche se qualcuno ha una riserva che non condivido per il fatto che abbia lavorato con un modulo differente. Gli alibi sono finiti per tutti, Le prossime gare sono difficilissime, dovrebbero incanalarsi un po’ di risultati, avere 10 punti di ritardo da una squadra diventa complicato recuperarli, anche perché non c’è solo l’Inter davanti. Se però il Napoli dimostra di ritrovare il ritmo può far vedere di cosa è capace, lo scorso anno è stato straordinario, ora si è dato qualcosa in meno.

Schwoch: Tutti quelli che tifano Napoli devono sostenere Mazzarri

Mazzarri ha un compito difficile, che non è tanto quello tecnico, quanto piuttosto quello di ritrovare l’empatia che Spalletti aveva con i suoi giocatori. Bisogna ritrovare fiducia in se stessi e nel tecnico, del resto Luciano ha creato qualcosa di meraviglioso. Mazzarri ha sempre curato l’aspetto umano, io l’ho avuto a Napoli come secondo di Ulivieri, è uno che entra in empatia con i giocatori. Se il Napoli ritrova se stesso, può accadere di tutto”.

Conclude Schwoch

Tutti gli articoli di Terzo Tempo Napoli su Google News

Articolo precedenteVenerato: “Mazzarri lavora al 4-3-3, ma pensa ad un piano B”
Articolo successivoBigon: “Napoli, Osi-Kvara-Zielo come i nostri tre tenori! Ricordano molto Lavezzi,Hamsik e Cavani”
Vincenzo Vitiello
Direttore Responsabile Terzo Tempo Napoli --- Napoletano di origine e milanese di adozione, segue tutto lo sport in generale ed il calcio in particolare. Oltre ad aver esercitato la professione di Docente di scuola media superiore, da giornalista ha collaborato con alcune importanti testate giornalistiche ricoprendo anche cariche dirigenziali.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui