A Napoli ieri sono andate in scena anche le prove di evacuazione all’interno dello Stadio Maradona. Il Ministro dello Sport Andrea Abodi ha voluto commentare anche l’ironia dei tifosi per le foto degli steward che uscivano dallo stadio.

A Napoli si ride perché c’è il cuore generoso, così quando c’è da stringere i denti si soffre anche col sorriso. Però è una cosa seria, e ci auguriamo che il messaggio che abbiamo mandato, cioè di programmare le attività e di prevedere anche le peggiori condizioni, faccia comprendere che questa volta dobbiamo responsabilizzarci un po’ di più, con lo spirito giusto” Ha detto il ministro.

In merito al bradisismo di Pozzuoli che coinvolgerebbe anche il vicino stadio di Fuorigrotta, Abodi ha aggiunto: C’è un presidio garantito – ha detto – anche dal coordinamento delle attività affidate al ministro Musumeci e a tutta la struttura della Protezione civile. Ai tifosi dico che bisogna prendere sul serio le cose che stiamo facendo, perché possono sembrare delle esercitazioni senza significato, e invece nel Consiglio dei ministri abbiamo preso atto delle difficoltà che potrebbero sorgere e quindi predisporsi un po’ tutti a qualunque evenienza, nella speranza che non ce ne sia bisogno”. 

Effettivamente i movimenti che stanno avvenendo nel sottosuolo dei Campi Flegrei non lasciano tranquilli i cittadini. Utile e doveroso esercitarsi per far fronte ad ogni evenienza. E’ bene che anche il mondo del calcio, e dello sport in genere, ne prenda atto. Questa volta la chiamata ad un atteggiamento più serio non è sbagliata. L’augurio è che ovviamente non ci sia mai bisogno di interventi emergenziali

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui