Lecce, D'Aversa

L’allenatore del Lecce, D’Aversa, ha parlato a DAZN dopo la sconfitta contro il Napoli. Queste le sue parole:

Il Napoli è forte, c’è rammarico ma sotto l’aspetto della volontà ai miei ragazzi non posso rimproverare nulla. Il secondo gol ci ha tagliato un po’ le gambe. Il percorso che dobbiamo fare, non son queste le partite che dobbiamo vincere, ma a prescindere della forza degli avversari abbiamo concesso noi qualcosa, non abbiamo avuto la determinazione e la cattiveria di fare gol, è mancata la voglia di andare a fare male contro una squadra così forte, anche contro la Juve abbiamo avuto occasioni, ma oggi siamo qui a commentare un 4-0″.

“I miei calciatori stanno giocando tutte le partite, nella gestione delle tre gare a settimana abbiamo qualche difficoltà. Siamo venuti meno in determinazione nella parte finale. Abbiamo tanta qualità ma ciò che ha fatto la differenza è la determinazione di portare a casa un risultato a tutti i costi, da parte loro c’è stata da parte nostra un po’ meno. Abbiamo concesso troppo”.

“Krstovic sta giocando bene, è stato servito poco, sa far salire la squadra, ti ruba il tempo, i calciatori del Napoli sono stati bravi, siamo andati poco al cross, abbiamo mandato Krstovic un po’ in giro per il campo. Dispiace aver perso una partita con un risultato così ma bisogna guardare avanti e pensare alla partita di venerdì prossimo col massimo impegno”.

Conclude l’allenatore del Lecce, D’Aversa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui