Garics Napoli

Gyorgy Garics, ex calciatore del Napoli, è intervenuto a Radio Crc durante Si Gonfia la Rete. Queste le sue parole:

Le reazioni dei calciatori? Torno al discorso dell’essere abituati a perdere o vincere, la storia di un club è quello che riesci a mettere in piedi. Squadre come Inter, Milan e Juventus sono abituate a vincere e capiscono che la partita sbagliata capita. I giocatori del Napoli se li prendiamo uno alla volta vediamo che sono tutti grandi professionisti, ma nessuno di loro è abituato a vincere anno per anno”.

“Quando arrivi ad un obiettivo così importante e così alto, devi acquisire questa mentalità per diventare un campione. Si vede che questi ragazzi dopo aver fatto qualcosa di straordinario devono riconfermarsi, secondo me il concetto è che l’ambiente e i giocatori non sono abituati a vincere con continuità. Il gioco del Napoli è diverso, ogni allenatore pur ereditando un’ottima base ha delle sue idee”.

Quella di Kim è una presenza importante che manca, ma è cambiato il modo di giocare. Napoli-Udinese? Il Napoli è condannato a vincere per forza ed è ancora più importante come la vinci. Vincere è l’unica cosa che il Napoli puó fare, ma come la vinci è fondamentale per la squadra e per i tifosi”.

Conclude Garics

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui