Chiariello Garcia il punto debole
Umberto Chiariello - giornalista

Umberto Chiariello va giù pesante con i due attaccanti del Napoli per le loro reazioni dopo le sostituzioni.

Ancora un pareggio per il Napoli che si è dovuto fermare anche a Bologna. La squadra di Rudi Garcia è stata bloccata sullo 0-0 dai ragazzi di Thiago Motta raccogliendo soltanto un punto dalla trasferta al Dall’Ara. Cruciale l’errore di Victor Osimhen dagli undici metri che ha sprecato un’occasione d’oro per vincere la partita. Non convince l’avvio stagionale degli Azzurri che sono fermi a 8 punti in campionato restando a -7 dall’Inter capolista.

Tanto è il disappunto manifestato dai tifosi e dai giocatori stessi che si aspettavano di fare qualcosa in più.

Malcontento iniziato dopo la sconfitta contro la Lazio e che continua a persistere nell’ambiente.

Durante la trasmissione post partita di Canale 21, Umberto Chiariello ha reputato inadeguate le reazioni dei due attaccanti Osimhen e Kvaratskhelia dopo essere stati sostituiti nella finale

“I giocatori devono fare i professionisti”


Intervenuto a Canale 21 durante lo show post partita tra Bologna e Napoli, Umberto Chiariello è stato chiaro e ha attaccato l’atteggiamento mostrato dalla coppia d’attacco azzurra Osimhen e Kvaratskhelia. “Osimhen deve pensare a giocare – ha detto Chiariello – l’anno scorso gli entrava tutto e quest’anno non gli va bene niente. L’allenatore è Garcia ed è lui che decide il modo in cui deve giocare la sua squadra – continua – Osimhen non è nella posizione di avere quella reazione che ha avuto in quel modo. I giocatori devono fare i professionisti e non devono permettersi di mandare a quel paese il proprio allenatore

Kvaratskhelia era stanco e inguardabile, giusto sostituirlo. Questa era la classica sostituzione che anche Spalletti ha sempre fatto. Sulla partita di Bologna, Chiariello ha spiegato che il Napoli ha comunque fatto un’ottima prestazione e che un miglioramento c’è stato rispetto alle ultime uscite in campionato ed in Champions League.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui