Colantuono
Stefano Colantuono

A Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”, è intervenuto Stefano Colantuono, allenatore e responsabile del settore giovanile della Salernitana. Queste le sue parole:

Il Napoli? La critica è un po’ troppo feroce

“Il Napoli? La critica è un po’ troppo feroce a mio avviso anche perché negli occhi del tifoso c’è ancora il Napoli dello scorso anno. Non è detto che non possa ripetere un campionato di quel tipo. Vanno considerate tante cose, l’allenatore forse dovrà entrare più in sintonia con i calciatori. Il Napoli dello scorso anno esce fuori da ogni tipo di logica. Siamo all’inizio della stagione, la squadra deve crescere di condizione e di tante cose.

Colantuono ricorda che il Napoli ha perso Kim!

Ha perso Kim che era importantissimo. L’anno scorso aveva un peso specifico in questa squadra. Il Napoli secondo me tornerà a fare ciò che ha fatto lo scorso anno. 

Colantuono su Garcia

Garcia? Quando lo affrontai io allenava la Roma che era completamente diversa dal Napoli di oggi. Sta allenando una squadra che ha un meccanismo di gioco consolidato che non credo vada a toccare. Magari metterà dentro delle idee e principi. Bisogna avere un po’ di pazienza e di calma e smaltire l’euforia dello scudetto. Credo che per dare dei giudizi un po’ più definitivi, bisogna aspettare qualche domenica. 

Si va a limitare Kvaratskhelia, ci sta che prendano le contromisure

Gli allenatori in Italia sono tutti tatticamente preparati e preparano bene le partite. Si va a limitare Kvaratskhelia, ci sta che prendano le contromisure. L’anno scorso poteva essere anche una sorta di sorpresa. Non mi fascerei la testa in maniera così grossa. Se andiamo a vedere la classifica anche qualche altra grande ha avuto una partenza a singhiozzo. Tanto la squadra è quella, bisognerebbe ritrovare un po’ di serenità e smetterla di fare paragoni fra allenatori. 

Su Braga – Napoli

Il Napoli ieri poteva fare quattro gol e se avesse chiuso il primo tempo 2-0, magari il secondo tempo finiva 5-0. Quando non chiudi le partite ci sono anche gli altri eh. Vedrete che come si resetta la scheda il Napoli riparte forte”.

Conclude Colantuono

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui