L’Italia affronterà la Macedonia del Nord come primo avversario dell’era Spalletti in nazionale che incontrerà uno dei suoi centrocampisti più impiegati nella scorsa stagione: Elmas.

Subito l’occasione per scontrarsi con i freschi “fantasmi” che solo qualche mese hanno sbarrato la porta di accesso agli azzurri di Mancini per la competizione iridata tenutasi in Qatar.

Elmas non ha certo lesinato consigli ai compagni che affronteranno la nuova squadra di Spalletti che proverà a plasmare con le sue idee di gioco, le stesse che hanno portato al tricolore e le stesse che ha messo in campo il macedone con la maglia partenopea quando chiamato in causa.

Queste le parole di Elmas in vista del match contro l’Italia: “Spalletti farà una grande nazionale, prima di tutto a livello di carattere. Poi ha spiegato che vuole l’Italia come il Napoli: pressare alto, tanto possesso e aggressività. è un allenatore di altissimo livello e anche l’Italia lo sarà”.

ll giocatore successivamente ha parlato proprio del rapporto con il nuovo ct azzurro. “E’ un vero uomo e lo guardo come un grande papà. è un’emozione per me rincontrarlo, mi ha fatto vincere uno scudetto. Arrivare da un piccolo Paese come la Macedonia e vincere lo scudetto è una cosa grandissima. Non lo dimenticherò mai”.

Il mandato di Spalletti avrà prima di tutto l’obiettivo di qualificarsi per gli europei di fare il massimo anche in virtù di detentore del titolo e poi riapprodare finalmente ai mondiali, competizione che manca agli azzurri già da due edizioni consecutive.

Articolo precedenteVolpi: “Lobotka? Difficile già dare giudizi, su Raspadori..”
Articolo successivoViviani: “Arabia? Zielinski ha dimostrato appartenenza”
Antonio Iannucci
Tifoso del Napoli da sempre! Ho unito la mia passione azzurra con quella della scrittura iscrivendomi all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania dal 2015. Ho collaborato e collaboro con altre testate campane. Grande appassionato di fantacalcio: socio creatore della piattaforma Fantapazz.com e direttore della testata giornalistica news.fantapazz.com Ex arbitro di Calcio dal 1998 al 2012

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui