Gigi Pavarese, ex ds del Napoli e di diverse compagini campane, è intervenuto a “Marte Sport Live – tiro al bersaglio”, su Radio Marte. Dall’alto della sua esperienza, l’avellinese si è espresso sul mercato del Napoli. Ha toccato diversi argomenti: gli obiettivi della difesa e del centrocampo. Ha parlato anche del nuovo ds Meluso e delle avversarie del Napoli. Di seguito le sue parole.

Il lavoro di Meluso in questo calciomercato?

“Le priorità del mercato del Napoli? Non sono nella testa di Mauro Meluso ma credo sia orientato a sostituire numericamente Kim, per dare a Garcia la possibilità di scegliere, anche se ci sono comunque Ostigard e Juan Jesus che non sono da sottovalutare. Ndombele sulla carta era l’alternativa di Anguissa, ma il centrocampista eclettico che può fare più ruoli l’abbiamo ed è Gaetano, senza dimenticare Demme che sicuramente avrà determinazione e voglia di mettersi in mostra e rendere a Lobotka pan per focaccia.”

Un parere su Meluso

“Meluso? Siamo coetanei, abbiamo una certa età e sono felice che abbia raggiunto una grande società, la signorilità e la competenza si sposeranno bene con le idee del Napoli.”

Le pretendenti al titolo?

Napoli favorito per il titolo? Onestamente non vedo un’avversaria degna del Napoli, credo però che per mentalità e voglia di tornare a certi livelli la Juventus possa essere un’ottima avversaria, come mi incuriosisce la Roma di Mourinho. Il Milan ha preso giocatori di sicuro avvenire, due stagioni fa furono bravi a sbagliare meno di Napoli ed Inter, quest’anno dovrà ripartire”.

Conclude Pavarese

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui