Improta
Gianni Improta

Gianni Improta è intervenuto a “Marte Sport Live – Tiro al bersaglio”, condotto da Francesco Marciano su Radio Marte:

Queste in sintesi le parole di Gianni Improta:

“Conosco molto bene Mauro Meluso, ha esperienza, intelligenza, è una persona di parola, per Mauro ed il Napoli è stato un buon affare.

Mauro consolida la sua carriera, il club azzurro ha preso un dirigente di tutto rispetto che sa di calcio, è un uomo di calcio, ha fatto tutta la trafila dalla C alla A, ha esperienza da vendere.

Da napoletano e amico personale, lo accolgo con molto piacere, darà il suo contributo. Meluso è arrivato nella società Campione d’Italia, avrà a disposizione altri mezzi economici per arrivare a calciatori che con lo scouting già conoscono, può fare molto bene. Non sono sorpreso, anzi mi piace che Mauro sia diventato il nuovo ds del Napoli.

De Laurentiis ha voluto sorprendere forse un po’ tutti, ma per la sua esperienza Mauro saprà cosa fare. Meluso e Garcia sono uomini di calcio che sanno destreggiarsi nei meandri del calciomercato, hanno rapporti consolidati nel sistema calcio, sono conosciuti e rispettati, bisognava cambiare ed il presidente ha affidato al duo Meluso-Garcia la possibilità di percorrere le orme di Giuntoli e Spalletti. Osimhen? Ho capito cosa sta facendo De Laurentiis: aumenta il prezzo ogni volta che fa capolino qualche notizia di cessione. Lui non lo dice ma nella sua mente c’è l’incedibilità del giocatore, c’è quel suo “a meno che” che lascia uno spiraglio aperto”, ha concluso Gianni Improta.

Le considerazioni del baronetto di Posillipo vanno sempre tenute in considerazione,

specie alla luce di quanto avvenuto l’anno scorso. Dopo circa un mese pronosticò il Napoli Campione d’Italia.

Quando Improta fu venduto alla Sampdoria ci fu una vera e propria protesta popolare. Si vende il Vesuvio ma non Gianni Improta, gridavano i tifosi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui