Chisoli Meluso

Stefano Chisoli, ex presidente dello Spezia, è intervenuto a Radio Punto Nuovo durante Punto Nuovo Sport Show. Queste le sue parole:

“Meluso? De Laurentiis inserisce un professionista di esperienza e un uomo straordinario. Meluso è sempre pronto al dialogo con la squadra e con allenatore. Si troverà molto bene, De Laurentiis può contare su un direttore sportivo di primo livello. Sia professionalmente che umanamente. A Napoli ora sarà un’esperienza diversa, ma Mauro può stare in qualsiasi ambiente e a qualsiasi livello. Forse aveva più difficoltà allo Spezia, perché ha dovuto costruire una squadra competitiva per la Serie A in pochissimo tempo”.

“Ora ha più margine e più budget, il Napoli è una società solida. È mancato soltanto Italiano per una rimpatriata al Napoli? Sì, ma ora con Garcia c’è comunque un allenatore di assoluto spessore e di assoluto livello. Poi che De Laurentiis abbia sempre stimato sia mister Italiano che lo stesso Meluso, già ai tempi dello Spezia, è vero”.

“Perché Meluso è rimasto fermo per due anni? Per una scelta personale, senza dubbio. Quando venne allo Spezia dal Lecce, aveva ancora un anno di contratto coi salentini e sarebbe potuto restare fermo. E invece accettò una sfida molto difficile come la nostra. E poi Mauro sarebbe anche rimasto allo Spezia, ma l’avvento della società nuova decise di cambiare alcuni elementi all’interno dell’organico”.

“Consigli a De Laurentiis? Mai, solo complimenti. Con Meluso si troverà molto bene, spiega Chisoli. Mauro è uno onesto, educato e di cultura nei rapporti. Sarà un matrimonio che funzionerà”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui