Fonte Foto: Calcio News 24

Il designatore dei direttori di gara di Serie A ha parlato dell’allenatore della Roma e del nuovo tecnico del Napoli

Il 22 giugno è il giorno fissato per l’udienza del Tribunale Federale in merito al deferimento di Josè Mourinho  per le accuse all’arbitro Chiffi, successive alla partita con il Monza. – riporta Il Corriere dello Sport – Un episodio che fa seguito ad altri nel corso della stagione e che sembrano identificare l’allenatore della Roma come un problema per la classe arbitrale. Una sensazione, quest’ultima, smentita dal designatore degli arbitri di Serie A, Gianluca Rocchi, nel corso del programma Radio anch’io sport.

Questo quanto detto da Rocchi

Sicuramente no, né personale né di gruppo. Non mi riferisco a lui, ma a tutti gli allenatori. Quello che certamente chiederemo in futuro sono comportamenti sempre più corretti da parte della panchina e già quest’anno abbiamo avuto un miglioramento rispetto alla mia prima stagione, che sotto questo punto di vista fu un dramma. Comportamenti non corretti della panchina provocano comportamenti non corretti in campo. Il nervosismo sale e chi dal campo vede le panchine agitarsi cambia atteggiamento. Quindi dobbiamo combattere questo malcostume, peraltro non solo italiano e, insieme a chi decide le sanzioni, essere molto severi e decisi“.

Rocchi commentaIl violino di Garcia

Poi Rocchi ha commentato anche il ritorno in Serie A di Rudi Garcia, nuovo allenatore del Napoli, che aveva reagito con il celebre Gesto del  violino di un Juventus – Roma da Rocchi  arbitrato: “Se avessi avuto la tecnologia disponibile oggi probabilmente non ci sarebbe stato nemmeno il violino di Garcia, perché avrei avuto molta più facilità a risolvere alcuni problemi. È una di quelle partite in cui rimpiango di non aver avuto la tecnologia, altrimenti oggi parleremmo di un’altra storia. Gli do il bentornato, perché si tratta di un grande allenatore e mi farà piacere ritrovarlo“.

Conclude Rocchi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui