A Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”, è intervenuto Alessandro Monfrecola, ex intermediario di Hirving Lozano. Queste le sue dichiarazioni:

Monfrecola sulla proposta del West Ham per Lozano

“La proposta del West Ham per Lozano? Credo che se Lozano lascerà il Napoli lo farà per un club inglese. Le voci che mi arrivano dal Messico mi dicono che ci sono interessamenti di club inglesi. Credo che Aston Villa o West Ham saranno la soluzione per Lozano. -afferma Monfrecola – Ha avuto un’annata al di sotto delle sue aspettative, quindi uno stipendio così corposo nell’ottica ingaggi di De Laurentiis non va bene. Quando morì Raiola, lui fu uno dei pochi a cambiare agenzia indirizzandosi verso un’agenzia sviluppata verso le compravendite in Inghilterra, questo è il suo sogno, è chiaro il segnale del ragazzo. Sta bene a Napoli, ma il suo sogno è quello di giocare in Premier League.

Secondo Monfrecola Lozano non ha reso al 100% per due motivi …

La mia idea è quella che ci sono stati due motivi per cui Lozano non ha reso al 100%, la prima riguarda la posizione in campo perché sta giocando a destra. -prosegue Monfrecola – La seconda situazione è che lui dove ha giocato è sempre stato il leader incontrastato e mai sostituito. La posizione in campo lo ha penalizzato a livello di gol.

Su Santiago Giménez

Santiago Giménez? È un ragazzo che è bravo e giovane, secondo me deve migliorare. Non è uno di quei giocatori tecnici come Mertens, si deve vedere ancora l’evoluzione. Non credo sia già pronto per un grosso club come il Napoli. È un giocatore forte in prospettiva. -ritiene Monfrecola – Se l’intenzione è prendere un giocatore per insegnargli a giocare a calcio può diventare forte.

Monfrecola su Edson Alvarez

Edson Álvarez? È un giocatore più completo di Jimenez, lo vogliono anche in Premier League e credo sia già pronto per un club importante come il Napoli. È già pronto ed è un giocatore duttile. -aggiounge Monfrecola – Forse i costi sono alti, ma il Napoli se lo può permettere. Io ho una particolare propensione per i giocatori messicani, lui sta facendo la Champions da anni con l’Ajax, non ci devi lavorare.

Sulla situazione che sta vivendo il Napoli

La situazione che sta vivendo il Napoli? Non sono preoccupato perché il presidente ha sempre dimostrato che il fulcro è lui, Chiavelli e il settore scouting con Michieli. A me piace tantissimo Gallardo del River Plate, è un allenatore che fa giocare le squadre. -sottolinea Monfrecola – Il nostro presidente ha sempre scelto la soluzione migliore. Cambiando allenatore e cambiando i giocatori è un rischio che si corre. Se il Napoli riesce a fare il sacrificio di tenere almeno uno tra Kim e Osimhen è meglio. -riporta Monfrecola – L’importante secondo me è la velocità, o si fanno andare via subito o si trattengono.

Su Guzmán


Victor Guzmán? È un buon giocatore, come prospetto è un giocatore forte. Sa fare la fase difensiva e ha un buon piede. Se Guzmán riescono a portarlo in Europa subito può fare il salto di qualità”.

Conclude Monfrecola

Articolo precedenteSatin: “Dopo il livello del Napoli di quest’anno sarà difficile ripetersi”
Articolo successivoNapoli: pronta una bozza di contratto per un tecnico straniero
Vincenzo Vitiello
Direttore Responsabile Terzo Tempo Napoli --- Napoletano di origine e milanese di adozione, segue tutto lo sport in generale ed il calcio in particolare. Oltre ad aver esercitato la professione di Docente di scuola media superiore, da giornalista ha collaborato con alcune importanti testate giornalistiche ricoprendo anche cariche dirigenziali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui