NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

10[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Bigon: ''Ho vissuto lo Scudetto del Napoli con le emozioni di mio figlio''

 


Riccardo Bigon, ex direttore sportivo del Napoli, ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli nel corso di Radio Goal rilasciando le seguenti dichiarazioni:


"Ho vissuto lo Scudetto del Napoli con le emozioni di mio figlio, che ne è tifoso ed era gioiosissimo: piangeva dalla gioia, è bellissimo per chi ama il calcio. -afferma Bigon -  Sento un po' mio lo Scudetto? Io domenica sono venuto a vedere la partita con la Salernitana, per goderci l'atmosfera e rivivere il passato per quanto mi riguarda: l'ho fatto senza dire niente a nessuno, è giusto festeggiare chi è lì. Io tramite le emozioni di mio figlio ho vissuto l'annata, i miei pensieri per gli anni passati me li sono rivissuti domenica scorsa allo stadio nonostante il pareggio. 



E' stato solo il rinvio di una festa annunciata, dopo tante situazioni ci si ricorda che alla fine è una questione di emozioni, di amore per la squadra e per i napoletani, la gioia che si prova per questo sport. -prosegue Bigon - Noi tante volte ci affanniamo per i risultati, poi vedere questa gioia ti ripaga di tanti sacrifici e responsabilità. E' stato bello. Io posso dire solo una cosa: De Laurentiis è sempre stato un grande presidente, e solo i grandi fanno funzionare le cose. Non serve essere per forza simpatici o in buoni rapporti, ci sono annate in cui le cose funzionano ed altre in cui funzionano meno bene -aggiunge Bigon - Il presidente come Spalletti e Giuntoli ed i giocatori hanno fatto alla grande il loro lavoro, negli anni precedenti si sono create le condizioni affinchè succedesse. Quando lo scudetto è così meritato nessuno può dire niente".

 

Conclude Bigon

Nessun commento: