NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

10[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Fassone: "Il Napoli è la più europea delle nostre squadre, è stata trasformata da Spalletti"

 


A Radio Crc, nel corso di "Si Gonfia la Rete", è intervenuto Marco Fassone, ex dirigente del Napoli, ecco le sue parole:

“Napoli-Lazio 4-3? Il Napoli cominciava a muovere i primi passi verso l’alta classifica, ma era anche quello un bel Napoli. Tutti ricordiamo quella gara per come si è svolta, ma ci furono tante altre gare molto belle. Se esistesse un algoritmo che mette insieme i risultati sportivi e quelli economici, De Laurentiis sarebbe sul podio o forse addirittura il migliore. Non era sbagliato dire che le società che avevano un fatturato più grande vincevano anche perchè i fatti dicono che hanno vinto sempre le società che avevano il fatturato più importante e le altre invece si dovevano accontentare di posizioni di rincalzo, se invece le cose devono come devono andare, il Napoli dimostrerà che con oculatezza, grandi capacità dirigenziali e di scouting, si riesce a vincere e a sovvertire l’altra regola che ha caratterizzato il nostro calcio per tanti anni e non solo il nostro calcio. De Laurentiis non ha avuto fretta, ha resistito alle pressioni di una piazza calda come quella di Napoli che lo ha anche contestato e i risultati lo stanno premiando. Quella di De Laurentiis è la terza proprietà più longeva della Serie A, dopo Agnelli e Pozzo, ed ha cambiato molto poco i suoi uomini: Bigon e Giuntoli sono stati gli unici direttori sportivi che quindi hanno avuto tempo di lavorare e questo è importante perchè hanno creato contatti e avuto modo di esprimere le proprie idee. Non volere l’uovo oggi è saggezza e lungimiranza".

"Il Napoli è la più europea delle nostre squadre, è stata trasformata da Spalletti e anche a lui vanno i meriti dei risultati ottenuti. Oltre al presidente che detta la linea e Giuntoli che ha dimostrato di avere capacità non comuni, il Napoli è lì anche grazie ad un allenatore che sta raccogliendo i frutti di un lavoro che svolge ad alti livelli da molti anni. Sogno Champions? Il Napoli gioca veramente bene, ma è una squadra che non è mai andata oltre gli ottavi di finale perchè ha incontrato degli ostacoli dovuti all’inesperienza, ma se quest’anno si saprà compensare il gap di esperienza con l’entusiasmo, allora sognare è lecito. In Europa pochissime squadre giocano bene come il Napoli per cui dal punto di vista del gioco non ha nulla da invidiare. Credo sia motivo di orgoglio per i napoletani aver saputo costruire e sostenere questa impresa ai limiti dell’impossibile riuscire ad avere una squadra che domina in maniera clamorosa il campionato. E poi ci sono gli aspetti extra campo da sottolineare perchè il Napoli è sempre stato fuori da ogni problematica nonostante a Napoli sia più complicato fare calcio rispetto al nord. De Laurentiis assolto dall’accusa di falso uso di fatture per operazioni inesistenti? Ero certo. De Laurentiis e Chiavelli sono maniacali per cui ero certo che fossero cause non provabili e sono felice che sia stato assolto anche da questa cosa”.

Nessun commento: