NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

10[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Ulivieri: "In attacco il Napoli non ha eguali in Italia, ha dominato il campionato da ...''

Ulivieri: ''Un campionato dominato da un Napoli travolgente e che ha vinto sul campo''



Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione Italiana Allenatori, è intervenuto Radio Marte in Forza Napoli Sempre. Queste le sue dichiarazioni:

"Contento che Luciano Spalletti abbia vinto il Premio Fortunato? Spalletti merita tutti i riconoscimenti che gli verranno assegnati, perché sta facendo un gran lavoro. -afferma Ulivieri -  Perché i toscani sono bravi ad allenare? Dipende da toscano a toscano, sono diversi: ci sono i toscani di terra, di mare, di sabbia... Quale aspetto del suo Napoli sta facendo la differenza più di altri? Ci sono state piccole variazioni in fase di costruzione, ma conta ciò che accade vicino all'aria avversaria. Come attacco il Napoli non ha eguali in Italia. Il successo della squadra di Spalletti in zona-gol ci dice che, se oggi vuoi segnare, ti serve qualcuno in grado di saltare l'uomo, cosa che Kvaratskhelia fa molto bene. Il Napoli ha indovinato tutto ed anche come si arriva in alto. Ci è arrivato bene. - prosegue Ulivieri - Le parole sul caso Juventus dell’ad della Lega di A Di Siervo? Lui avrà la sua idea, ma io sostengo che dobbiamo rimandarci alle decisioni degli organi competenti ed aspettare che questa vicenda venga chiusa da chi di dovere. I tifosi del Napoli sperano che la penalizzazione alla Juve venga annullata, altrimenti si corre il rischio che questo campionato venga ricordato per il -15 alla Juve più che per lo Scudetto del Napoli? Non credo: è e resta un'annata storica, per lo sviluppo che ha avuto il campionato sin dall'inizio; -continua Ulivieri - un campionato dominato da un Napoli travolgente e che ha vinto sul campo. La vicenda Juve non c'entra niente, con tutto questo. Non si parlerà del -15, se dovesse essere confermato, ma delle vittorie del Napoli, di Osimhen, e delle giocate di Kvaratskhelia".

Conclude Ulivieri


Nessun commento: