NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Schira: "E' fatta per il rinnovo di Lobotka, molto vicini quelli di Di Lorenzo e Rrahmani, su Demme.."

 


Nicolò Schira, giornalista ed esperto di calciomercato, ha parlato a "1 Football Club", su 1 Station Radio, di seguito le sue parole:

Situazione di Leao?


"Il Milan ha avanzato una proposta di 6 milioni più bonus, ma restano da risolvere altri problemi. Innanzitutto resta incerto l'inserimento o meno di una clausola rescissoria all'interno del nuovo contratto, consigliata da Mendes al papà del portoghese. Altro tassello resta la famosa multa da pagare allo Sporting, bisognerebbe trovare un piano di rientro. Si tratta di una cifra importante da versare, si sta lavorando tanto perché il futuro epilogo della trattativa dipenderà soprattutto da questa situazione. All'interno della vicenda è il Lilla ad avere avuto un grande vantaggio, che ha scovato un talento e poi l'ha venduto in una trattativa nella quale era inserita una percentuale della futura rivendita. La cifra di 19,5 milioni è notevole, sarà l'ultimo nodo da risolvere della questione. Se il Milan dovesse aiutare il calciatore, il futuro potrebbe essere ancora rossonero. Inoltre, Bennacer oggi rinnoverà il contratto, sarà inserita una clausola 50 milioni, valida partire dall'estate 2024 per le prime due settimane di luglio. Filtra ottimismo, tuttavia, per il rinnovo di Leao. Ci siamo sullo stipendio, 6,5 milioni con bonus per arrivare ad 8. Rafa non ha mai chiesto 10 milioni. È stato determinante con il Milan nella passata stagione, e l'obiettivo minimo era di rendere il calciatore il più pagato del campionato".

 

Movimenti del Napoli?


"Non deve far molto. Manca soltanto il tweet dirigenziale per il rinnovo di Lobotka. Per quanto concerne Rrahmani, i dialoghi sono a buon punto. Appuntamento fine mese, invece, con Di Lorenzo. Non credo sarà complicato trovare l'accordo. Ho letto voci di un'interesse del Barcellona, ma credo resterà al Napoli, il quale presenterà presto la proposta di rinnovo. In uscita c'è Demme. A breve diventerà nuovamente papà e questo influirà. Non vuole andare in prestito tanto per: potrebbe essere ceduto a titolo definitivo ed a questo punto potrebbe accettare anche di giocare in altri campionati come quello turco. Altrimenti potrebbe valutare proposte dalla Germania o dall'Italia con la Salernitana in pole, per la vicinanza da Napoli, dove risiederebbe la famiglia, in vista della seconda parte di stagione. A questo punto l'obiettivo sarebbe di non stravolgere gli equilibri familiari, anche perché non vorrebbe complicarsi la vita, vuole giocare alle sue condizioni. Spalletti punta su Diego e desidera che resti, però non è mai sceso in campo nelle ultime partite. È una tematica da risolvere, ma il Napoli non regalerà il tedesco, qualsiasi squadra volesse ingaggiarlo dovrà farsi carico del pagamento del suo intero stipendio. Si tratta di un'operazione non sostenibile da tutti i club".

 

Mercato delle due romane? E della Juve?


"Mourinho vorrebbe un difensore per completare la rosa. Si va verso il rinnovo per Cristante; mentre è stand-by la trattativa per il prolungamento del contratto di Zaniolo. Shomurodov potrebbe giocare per il Torino, Juric vorrebbe allenarlo, ma bisognerà trovare una formula adeguata, la quale possa accontentare sia giallorossi sia granata. Non è agevole trovare una quadra, ma si farà di tutto per completare l'affare. Per quanto concerne la Lazio, sarà presto blindato Felipe Anderson, si procede, inoltre, verso il rinnovo di Zaccagni, protagonista di una grande stagione. Abbastanza avviata sembra essere anche la trattattiva del prolungamento del contratto di Cataldi. Sarri vorrebbe un terizno sinistro, Pellegrini è un obiettivo. Dovrebbe tornare dal Francoforte e si dovrebbe poi trovare poi una quadra con la Juve. Federico è romano, accetterebbe anche di spalmare il suo stipendio per il suo desiderio di vestire la maglia biancoceleste. La Juve attualmente è ferma, perché bisogna aspettare il Cda del club. Si.sta lavorando soltanto per il rinnoco di Danilo, guturo della squadra. Il brasiliano vuole restare, la sensazione è che la società bianconera possa accontentatre il calciatore sulla durata del prossimo contratto e che possa essere trovata una quadra. Prorebbe arrivare un esterno destro nell'ultima settimata nel mercato per tentare di lottare per lo scudetto, considerate le condizioni di Cuadrado".

 

Nome nuovo per i club italiani?


"Bisogna seguire la Fiorentina, poiché Nico Gonzalez probabilmente andrà via ed approderà in Premier al Leicester. Brekalo e Boga gli obiettivi. Karlsson, calciatore, svedese, vorrebbe fare un percorso alla Kostic ed arrivare alla Serie A in ottica del calciomercato dei viola, soprattutto se Nico dovesse salutare la Serie A".

Nessun commento: