NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Pavarese: "Il campionato è lungo, il Napoli non deve perdere la concentrazione, Spalletti in questo è un maestro"

 


Gigi Pavarese, è intervenuto a "Febbre a 90", su Vikonos Web Radio/Tv, ecco le sue parole:

“Al di là di quanto accaduto alle inseguitirici, la gara con la Samp, che all’apparenza sembrava facile, é arrivata dopo la sconfitta di Milano e dopo la scomparsa di un grande del calcio come Luca Vialli, in un ambiente che ha provato ad onorare al meglio la memoria sua e di Mihajlovic. Per questo motivo il Napoli ha trovato una squadra che moralmente cercava la soddisfazione ai propri tifosi. Nonostante il rigore fallito il collettivo azzurro non si è scoraggiato, ha trovato il gol di Osimhen e ha dominato l’avversario, Meret praticamente non ha fatto una parata. Il divario con i blucerchiati era evidente, il successo a Marassi ed il pari delle due milanesi hanno ristabilito le distanze ed i valori. Il campionato comunque è lungo, il Napoli non deve assolutamente perdere la concentrazione, ma Spalletti in questo è un maestro: ora ci sono due gare difficili, con Juve e Salernitana, all’Arechi i granata prepareranno la gara della vita. Napoli-Juve? Guai a pensare che sia un match ball, gli azzurri avranno sicuramente fatto tesoro del campionato gettato alle ortiche lo scorso anno al Maradona, dove quest’anno nel girone di ritorno verranno, Juve a parte, tutte le big. Ecco, questo deve essere un vantaggio da sfruttare. A quale sfida sono più legato? Impossibile scalfire dal mio cuore l’1-0 di Diego nell’85 e il gol di Renica al 119' in Coppa Uefa”.

Nessun commento: