NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Onofri: "Fare gol alla Juve è veramente difficile, Kvara è un pò sotto tono ma si riprenderà, Osimhen è devastante"

 


Claudio Onofri, ex calciatore e allenatore, è intervenuto a Radio Punto Nuovo, nel corso di "Punto Nuovo Sport Show", ecco le sue parole:

"Fare gol alla Juventus è veramente difficile, i numeri sono davvero eloquenti. Il modo di giocare di Allegri non è affascinante come quello del Napoli, fa molta fatica e ha vinto solo negli ultimi minuti le ultime due partite. Dopo San Siro, gli azzurri mi sono sembrati di nuovo la squadra che abbiamo apprezzato nella prima parte di stagione. Kvara è un po' sotto tono, ma si riprenderà. Contro la Juventus sarà una gara difficile, ma si può essere ottimisti per i napoletani. Certo che una vittoria darebbe quasi il sigillo a Spalletti per il tricolore... Il Napoli è la squadra più completa e attiva della Serie A, poi ha questo Osimhen che è devastante. Oggi è il miglior attaccante del campionato, riesce a cambiare le partite da solo. Se la butti lunga, 99 volte su 100 la prende sempre lui. E' stato un colpo straordinario di Giuntoli, alla pari di quello di Kvaratskhelia. Non tutti gli addetti ai lavori erano così attenti ad indagare su talenti come loro, bravo Cristiano a crederci. Calo di Kvaratskhelia? Bisogna essere cauti nei giudizi, è solo un giovanotto. Il rendimento finora è stato quasi superiore alle sue qualità, ora sta a lui capire come ragionare quando non è al 100% delle sue condizioni. E' un talento fenomenale, però, su questo non ci piove dopo 2-3 partite così e così".

Nessun commento: