NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

La Gevi Napoli Basket cede alla Openjobmetis Varese per 106-79

 

                                                           Fonte foto: www.facebook.com/NapoliBk

Il sito legabasket.it riporta: quinta partita da 100 o più punti per l’Openjobmetis Varese in questa stagione, che si conferma il miglior attacco del campionato con una media di 93.7 punti a partita, seguita da Pesaro con 88.1. Proprio queste due squadre si troveranno di fronte a Torino per il quarto di finale di Coppa Italia.

Nel 106-79 rifilato alla GeVi Napoli, i biancorossi hanno realizzato la miglior prova per valutazione totale della stagione con 139.

L’Openjobmetis chiude con 23/39 da due punti (59%) e 14/35 da tre (40%), catturando ben 49 rimbalzi e distribuendo 27 assist.

Anche per valutazione Varese è la prima in campionato (media di 101.5 a partita) ed è l’unica squadra in questa stagione con media superiore al 100, seguita dalla Bologna (99.5) e da Milano (98.1).

I 27 assist distribuiti eguagliano il record societario realizzato nella stagione 2014/15 contro la Dinamo Sassari e sono la miglior prova in questa stagione per i lombardi.

Anche i 49 rimbalzi catturati (15 offensivi e 34 difensivi) sono il nuovo record per la società varesina in questa stagione.

Quarta “doppia-doppia” in stagione per Colbey Ross, la terza consecutiva per punti e assist, che chiude con 15 punti e 11 assist per una valutazione finale di 27.

Il play di Varese è primo in stagione per media valutazione con 21.5, davanti a Cinciarini (19.4) e Bartley (18.5). Ross detiene il record del campionato per valutazione in una gara (46) realizzato contro Tortona alla tredicesima giornata ed è uno dei tre giocatori sempre andati in doppia cifra in tutte le 15 giornate giocate. Gli altri due sono Della Valle e Abdur-Rahkman.

Dichiarazione di Coach Pancotto:

“Complimenti a Varese. Abbiamo fatto due quarti di buon livello mantenendo sempre alta la concentrazione sui nostri obiettivi. Nel terzo quarto abbiamo scricchiolato un po’ mentre nel finale Varese ci ha travolti. Bisogna correggere gli errori, dobbiamo pensare di creare una nostra intensità ed energia. Nei momenti di difficoltà bisogna reagire di squadra. Non dobbiamo dimenticare che solo attraverso il gioco di team si possono risolvere le situazioni. Non potevamo avere aspettative alte su Young, ha fatto solo un allenamento. Nei prossimi giorni lo inseriremo in gruppo, possiamo contare su un ottimo giocatore”.


 

Nessun commento: