NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Grassani: "Caso Osimhen? L' indagine è nata da una rogatoria che la procura ha richiesto perchè nel Lille erano state riscontrare irregolarità"

 


Mattia Grassani, legale esperto di diritto sportivo di cui spesso si serve il Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Gr Parlamento, ecco le sue parole:

"Il -15 della Juventus? Nessuno se lo aspettava, non si vedeva una penalizzazione così importante da Calciopoli. Ma non è detto che sarà l'unica sanzione che avranno i bianconeri. La Procura Federale, infatti, ha un altro fascicolo per un altro filone, ovvero quello delle quattro mensilità della stagione 2020, caratterizzata dal Covid. Se Chinè porterà a processo la Juventus e i suoi dirigenti, potrebbero arrivare nuovi deferimenti e altri punti di penalizzazione. Se le proporzioni hanno un valore, il secondo filone sugli stipendi non dovrebbe essere da meno. Quel procedimento deve essere concluso entro fine stagione. Il caso Osimhen? L'indagine del Napoli è nata da una rogatoria che la procura francese ha richiesto perché nel Lille erano state riscontrate importanti irregolarità. Sono stati chiesti atti dalla magistratura francese e italiana ed è stato aperto un procedimento. Per il momento è tutto fermo rispetto alla notizia dell'apertura di questa indagine. Non conosciamo le eventuali nuove prove che dovrebbero emergere dalla Procura di Napoli, siamo in una fase embrionale del processo. Nonostante ciò, riguarda una sola operazione, quindi un fenomeno economico di portata più ridotta rispetto ai procedimenti in corso in altre procure".

Nessun commento: