NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Fusi: "Osimhen sta facendo un grande campionato, il Napoli sta dimostrando di avere qualcosa in più di tutti"

 


Luca Fusi, ex calciatore del Napoli, ha parlato a Radio Crc, nel corso di "Si Gonfia la Rete", ecco le sue parole:

“Comparazioni tra il mio Napoli che vinse lo scudetto e questo? È sempre difficile fare paragoni a distanza. Noi avevamo Diego Maradona. Il Napoli di oggi ha un allenatore che sà dove vuole arrivare e si può ripetere quel risultato. Osimhen sta facendo un grande campionato e si sta dimostrando un attaccante di grande valore. In questo contesto dal primo all’ultimo giocatore utilizzato dall’allenatore ha fatto bene. Se c’è un trofeo che ricordo con piacere maggiore? Sono tutti belli e si vivono tutti. La Coppa Uefa col Napoli è stato il mio primo trofeo importante e che ricordo con più piacere perché sono stato protagonista in campo. Napoli-Juventus? Il Napoli ha due risultati rispetto alla Juventus che deve solo vincere. Gli azzurri hanno l’apporto del pubblico che darà una spinta alla squadra. Lobotka? È un giocatore che sta facendo molto bene e che il mister ha recuperato a pieno. L’allenatore ha messo insieme questa squadra pezzo per pezzo. Kvaratskhelia? Intanto c’è da dire che magari anche gli avversari hanno imparato a conoscerlo e cercando di limitarlo lasciano spazio ad altri giocatori. Questo calciatore porta su sè l’attenzione di buona parte della squadra avversaria e avvantaggia i compagni.

 È difficilissimo giudicare due grandi allenatori come Spalletti e Allegri. Non si può dire niente, cercheranno di preparare al meglio la partita, poi magari l’episodio deciderà se vince uno o l’altro. L’importante è prepararla bene arrivando nelle migliori condizioni fisiche e mentali. Si vince per un episodio, una giocata di un singolo. Entrambe hanno calciatori che possono risolvere la partita. La Juventus sta provando a recuperare punti, ma il Napoli quest’anno ha dimostrato di avere qualcosa in più di tutti. Politano o Lozano? Spalletti farà la scelta migliore indipendentemente da quelli che possano essere i giudizi degli altri. È normale che in una partita può capitare di non essere al 100%, ma la bravura di questi giocatori è tornare utili alla squadra anche quando non sono al massimo. Andranno avanti per la propria squadra cercando di arrivare a quel traguardo che ci auguriamo. Che contraccolpi può determinare all’interno di un gruppo la sosta? Puoi avere contraccolpi se non ci sono le basi per ripartire nel mese di agosto. Chi si è preparato bene per la prima parte sa prepararsi bene anche per la seconda. Il Napoli è ripartito come ha finito. Spalletti è stato bravissimo perché al di là della sconfitta di Milano la squadra è ripartita alla grande e non si è mai demoralizzata pur avendo sbagliato il rigore".

Nessun commento: