NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Fontana: "Il Napoli esprime un gioco bellissimo, Meret sta disputando un ottimo campionato, in Champions.."

 


Alberto Fontana, ex calciatore, è intervenuto a "1 Football Club" su 1 Station Radio, ecco quanto raccolto da "IlsognoNelCuore.com:

Parere sulla vittoria dell'Inter con il Milan?


"I nerazzurri sono stati oggettivamente superiori, Dzeko è stato impressionante. I rossoneri, invece, hanno perso alcune certezze, soprattutto difensive. Tatarusanu non è responsabile degli errori commessi in questo periodo, ma pesa tanto l'assenza di Maignan. Le squadre a cui si fa fatica a far gol sono quelle che vincono, ma quando si passa in svantaggio l'andamento delle gare cambia. Tuttavia, anche l'Inter ha concesso molti gol in stagione".

 

Motivo delle tante reti subite dai nerazzurri?


"Non me lo so spiegare. L'Inter ha concesso tanti gol; sicuramente avrà influito qualche infortunio. Ma anche il cambio tra i pali con Onana non ha dato ancora i frutti sperati. Tornare più solidi difensivamente consentirà ad Inzaghi di blindare il secondo posto, perché è il Napoli a dominare il campionato. È imprendibile, sta primeggiando, bisognerebbe soltanto applaudire questa squadra".

 

Troppo Inter o poco Milan?


"Credo la seconda. Le uscite da dietro dei rossoneri non sono state importanti. Giroud e Leao sono stati isolati, c'è stato poco Milan, ma anche una grande Inter".

 

Possibile vittoria dello scudetto per il Napoli considerato il suo gioco?


"Esprime un gioco bellissimo. Spalletti può contare su tanti calciatori i quali 'strappano' gli avversari e saltano l'uomo. Meret sta disputando un campionato straordinario, la fase difensiva è fortisssima. Complimenti a Spalletti e alla società, la quale è intervenuta alla grande sul mercato ed ha ingaggiato calciatori che stanno giocando un grande campionato. Il Napoli sta meritando di essere primo in Italia ed in Europa, sarebbe in vetta in qualsiasi campionato straniero. Sfido chiunque ad affermare che i partenopei non possano vincere lo scudetto".

 

Percorso in Champions degli azzurri?


"Il Napoli ha tutte le carte in regola per procedere. Il campionato italiano è meno bello rispetto agli altri, ma più complicato, perché non è agevole battere squadre di bassa classifica. Questo è il trabocchetto della Serie A. Tanti club in Europa comunque non vorrebbero incontrare il Napoli in Champions...".

 

Speranza di salvarsi per Cremonese, Verona e Samp?


"Credo che per due su tre sarà complicato uscire da quella zona della classifica. Sicuramente possono avvicinarsi alla quart'ultima, in attesa anche dei movimenti di mercato per lo sprint della seconda parte di stagione. Il calcio italiano, tuttavia, non è così indietro a quelli europei per le sue numerose insidie".

 

Autogol per il Napoli ingaggiare Gollini?


"Alex è intoccabile. Ha vissuto delle disavventure a Napoli, legate in particolar modo ai tanti infortuni rimediati. Sono un fan di Meret, sta dimostrando il potenziale incredibile posseduto. In prospettiva, è adeguato il colpo Gollini per cautelarsi e consentire ad Alex di riposare. Però, sono amico di Sirigu, ma non mi permetto, tuttavia, di entrare all'interno della dinamica. Ha disputato una carriera incredibile, ho sperato che rimanesse anche per consentire a Meret di crescere".

Nessun commento: