NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Di Napoli: "Il Napoli ha dato lustro al nostro campionato, partita difficile per la Salernitana''

 


A Radio Napoli Centrale, nel corso di "Un Calcio alla Radio", è intervenuto Arturo Di Napoli, ex attaccante Napoli e Salernitana. Queste le sue parole:

"Ho fatto 11 anni di Serie A, ogni volta che firmavo per l’Inter mi dava in prestito, per arrivare in alto bisogna fare tanti sacrifici: è sì passione, ma anche lavoro. A Napoli il mio nome da Re Artù si è rafforzato, lì ho legato tanto con Carmelo Imbriani. -afferma Di Napoli - Per me è stata una perdita che mi ha segnato molto. Salerno? Una città che mi ha dato molto. Trovo si somigli con Napoli. Spero che il derby sia uno spettacolo, che le curve possano far vedere al mondo intero cosa sia il Sud. Con la chiusura delle trasferte si perde tanto, è un vero peccato. È chiaro che ci sono due squadre che vivono un periodo opposto, anche in classifica. Il Napoli ha avuto consensi da tutta l’Europa, ha dato luce al nostro calcio, dobbiamo applaudire, elogiare e tifare il Napoli anche in Europa, per la Salernitana sarà una partita difficile, nonostante l’eliminazione in Coppa Italia degli azzurri. -prosegue Di Napoli - La Salernitana viene da un cambio e poi un rientro che trovo un cambio inconsueto, ma non anomalo. Iervolino ha ascoltato il suo entourage ed ha riscontrato solo pareri positivi, al di là della scoppola contro l’Atalanta e non poteva far altro che tornare sui suoi passi. 


La Salernitana deve cambiare atteggiamento, ma la palla è rotonda e la partita va giocata. Vedo una partita dove la Salernitana sputerà sangue su ogni palla, senza concedere spazio e campo, facendo una partita perfetta sotto l’aspetto tattico e fisico. -aggiunge Di Napoli - Il Napoli ha un possesso palla impressionante e diventano devastanti quando hanno campo aperto. La Salernitana ha delle assenze pesanti, giocatori che hanno dato un volto alla squadra, sia a livello tattico che caratteriale, Mazzocchi su tutti. Non è questa la partita da vincere, ma devono dimostrare che il presidente ha fatto bene a richiamarlo. 


Rosa step di crescita del Napoli? Il Napoli e Spalletti stanno facendo un percorso di crescita per consolidarsi nel tempo. -continua Di Napoli -  L’opportunità di avere dei ricambi giovani con grosse qualità, Lozano, Simeone, Raspadori, quando vengono chiamati in causa rispondo presente. Il rendimento di Osimhen, Kvara e non solo sono molto alti, quindi l’allenatore preferisce la continuità, ma c’è anche la Champions da giocare. Al di là di ciò che sta dimostrando il Napoli in Italia, ha dato lustro al nostro campionato".

Conclude Di Napoli

Nessun commento: