NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Cagliari, Ciotola: "Il Napoli contro la Sampdoria tornerà ai fasti di un tempo, ripartirà alla grande"

 


Gennaro Ciotola, direttore sportivo del Cagliari, è intervenuto a "1 Football Club" su 1 Station Radio, ecco le sue parole:


Pensieri sull'arrivo di Ranieri al Cagliari?

"L'approdo dell'allenatore sulla panchina dei sardi è stato accolto con entusiasmo. C'è la volontà di risalire la china e di raggiungere nuovamente la Serie A".

 

Parere su Inter-Napoli?

"Gli azzurri erano in fase di rodaggio, non avevano la brillantezza dei tempi migliori. Alcuni calciatori, inoltre, erano in ritardo di condizione. I nerazzurri, invece, erano più pimpanti, è emersa sin dall'inizio la loro volontà di vincere la gara. L'unica occasione creata dal Napoli è arrivata all'80' con Raspadori; l'Inter ha sfruttato gli errori di impostazione della squadra di Spalletti. Quest'ultima era in fase di rodaggio, ieri non è emerso il vero Napoli. Già dalla prossima partita con la Samp, la formazione azzurra ripartirà alla grande e tornerà ai fasti di un tempo. È stata evidente comunque la poca brillantezza dei partenopei, senza considerare le disattenzioni di alcuni calciatori".

 

Possibile risposta con la Samp?

"Con il passare dei giorni, per il Napoli sara più agevole trovare la strada adeguata per vincere. Kvara, inoltre, ieri ha riscontrato maggiori difficoltà per il palleggio della squadra. Non bisogna, tuttavia, fare drammi, il vantaggio è sempre consistente. Si tratta di una sconfitta indolore".

 

Parere sui disservizi di Dazn?

"È una situazione che va presa di petto... Non è possibile che ci sia un disservizio per ogni partita. È una situazione drammatica, è necessario un cambiamento per consentire la visione delle partite".

 

Ieri quale calciatore ha sorpreso in positivo e quale in negativo?

"Nessuno del Napoli mi ha impressionato, poiché tutta la squadra non è stata determinante. Tra le fila dell'Inter, Darmian ha disputato una grande prova ed respinto le incursioni di Kvara nel migliore dei modi. Nonostante l'età, Dzeko, invece, è stato decisivo, ha siglato un grande gol, anche se in quell'occasione sono stati commessi errori di valutazione da parte di diversi azzurri. Rrahmani ha sbagliato la marcatura e si è perso il bosniaco, il quale ha poi trovato la strada del gol".

Nessun commento: