NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Bellucci: ''Samp? Il Napoli troverà un avversario agguerrito. Gli azzurri possono riscattare presto la sconfitta di Milano"

 


Claudio Bellucci, ex attaccante di SampdoriaNapoli e allenatore, è intervenuto a Radio Marte in Marte Sport Live. Queste le sue parole:

"Vialli? Se ne va un grande calciatore e un grande uomo. Sono arrivato alla Sampdoria a 14 anni, ero raccattapalle quando vinse lo Scudetto, a quei tempi tutti noi ragazzi sognavamo di diventare come Vialli e Mancini, specie come Valli per quanto mi riguarda perché era più attaccante.-afferma Bellucci - Un esempio anche per spirito di sacrificio e per come combatteva e difendeva i colori della Sampdoria. 

La sfida di domenica tra Sampdoria e Napoli? Si incontrano la squadra nel suo momento migliore contro una che sta vivendo il suo momento peggiore, ma il ko degli azzurri a San Siro non è un ridimensionamento, il valore resta uguale. Del resto la sconfitta è arrivata contro una squadra fortissima, sulla carta la migliore della serie A. -prosegue Bellucci - In casa Sampdoria la vittoria col Sassuolo avrà fatto bene, come gli inserimenti di Nuytnick e di Lammers: hanno portata una ventata di entusiasmo diversa. Stankovic ha giurato che la sua squadra non mollerà mai e quindi il Napoli troverà un avversario agguerrito, in un’atmosfera triste per la morte di Vialli. Per i doriani anche un punto può andare bene. Ovviamente gli azzurri hanno tutte le qualità per riscattare presto la sconfitta di Milano".

Conclude Bellucci

Nessun commento: