NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Agostinelli: "Stravedo per Zielinski ma manca di continuità, ieri è stata una partita disgraziata"

 


Andrea Agostinelli, allenatore, ha parlato a Radio Crc, nel corso di "Si Gonfia la Rete", di seguito le sue parole:

“La partita di ieri sera? Sono quelle partite disgraziate che durante l’anno ci possono essere. Il Napoli stava vincendo, entrano i titolari e non vince, poi il doppio palo di Simeone. Questo succede per dimostrare che ogni partita ha una storia a sè, questo dà umiltà che alla fine non è mancata. Il calcio è così. Per Zielinski stravedo, ma gli manca la continuità. Ieri è entrato come se fosse un allenamento, non ha fatto niente. Gli guardavo la faccia e non era quella per giocare una partita importante. Nicola? Il pubblico a Salerno accorrerà numeroso. Purtroppo il tifoso nelle decisioni della società fa fatica ad entrarci. Gli 8 gol presi a Bergamo hanno fatto la differenza. La Salernitana troverà la squadra più forte del campionato che è un po’ arrabbiata, quindi dovrà fare gli straordinari. Quando guardo in faccia un giocatore, conoscendolo capisco tante cose. Se vengono a mancare veleno e fame ti mettono in difficoltà anche giocatori con qualità inferiori. Il Napoli fino ad ora non ha sbagliato nulla e questa partita l’ha sbagliata. Oggi se vai all’allenamento del Napoli troverai dei giocatori arrabbiati e questo deve essere tramutato in energia. La Salernitana getterà il cuore oltre l’ostacolo per batterti”.

Nessun commento: