Di Lorenzo: “Spalletti ci ha dato un’impronta importante in questo anno e mezzo, mi sto godendo il momento”

Giovanni Di Lorenzo, terzino e
capitano del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky, dopo il netto successo conseguito al Maradona contro la Juventus con il punteggio di 5-1. Queste le sue parole:

“Mancano 20 partite, ma dobbiamo
continuare a fare le cose che ci hanno permesso di ottenere questo vantaggio in
classifica. -afferrma Di Lorenzo – Abbiamo battuto una grandissima squadra come la Juve. A Milano,
come ha detto anche il mister, abbiamo giocato sotto il nostro livello ma ci
può stare che dopo un mese e mezzo di stop eravamo rientrati poco in forma.
Nonostante quella sconfitta, abbiamo subito ripreso la corsa battendo Sampdoria
e Juventus e con i bianconeri siamo tornati a giocare il nostro calcio. -prosegue Di Lorenzo – Quello
che stiamo facendo in questa stagione è un lavoro che parte da lontano,
Spalletti ci ha dato un’impronta importante in questo anno e mezzo, poi abbiamo
inserito giocatori di qualità che permettono al nostro gioco di essere più
facile. Il mio ruolo in fase di possesso? Il mister ci chiede sempre di
occupare gli spazi e sapevamo che in quella posizione la Juventus era scoperta
quando si difendeva, ho fatto quel che Spalletti mi ha chiesto. -continua Di Lorenzo – L’importante
per noi è occupare meglio gli spazi e siamo contenti di aver vissuto questa
serata. Sono arrivato in Serie A in ritardo, ma l’esperienza aiuta a crescere e
a migliorare una carriera di un giocatore. Non mi aspettavo di arrivare a
giocare del Napoli, diventare capitano e giocare in Nazionale. Mi sto godendo
il momento”.

Conclude Di Lorenzo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui