La Sampdoria sfida il Napoli capolista, a Marassi.Gli azzurri vogliono riscattare la prima sconfitta in campionato subita contro l’Inter. Stankovic con Lammers, Spalletti schiera Elmas e Politano, che sbaglia un rigore concesso dal Var: parata super di Audero. Sblocca Osimhen. Assist perfetto di Mario Rui per il taglio di dell’attaccante che in area tocca con il destro e reliza il gol del vantaggio napoletano, poi il nigeriano provoca l’espulsione di Rincon.


Il Napoli riprende
subito la corsa che si era interrotta a San Siro con l’inopinata sconfita
subita contro l’Inter. Vince contro una squadra determinata a rimontare in
classifica e risalire posizioni che le possono consentire una sofferta salvezza.
Stankovic resta in piena zona
retrocessione
, mentre il Napoli mantiene il + 7 sulla Juventus a meno di
una settimana dall’attesissimo scontro diretto del “Maradona”
.

 

Si
parte ed Anguissa va giù in area in un
contatto spalla a spalla (oltre al gomito proteso verso il fianco del giocatore
azzurro) con Murru
, che proseguendo nella corsa calpesta duramente la caviglia
del camerunese
. Abisso viene richiamato al monitor e dopo una lunga review decide
di assegnare un rigore che, a molti , è aparso cjiaro e netto.  Sul dischetto si presenta Politano,
ma il suo sinistro viene neutralizzato da Audero, che
devia il pallone sul palo. Il pericolo scampato
galvanizza la Sampdoria, che ha alcune buone occasioni su
palloni persi in uscita dagli avversari, prima con Lammers (palla
a lato), poi con Gabbiadini (conclusione
centrale controllata da Meret). 


Il Napoli risponde con una bella incursione
di Elmas, il cui
tiro non sortisce alcun effetto. Al l 13′ sono ancora i
blucerchiati a sfiorare il vantaggio con un gran sinistro di Verre,
su cui  Meret mette in corner. Successivamente Audero,risponde a una bel colpo di testa di  Osimhen.
Al 19′ la partita finalmente si sblocca: grande palla in profondità di
Mario Rui per l’attacante nigeriano
, che brucia sul tempo Murru e
trova il gol  con una precisa zampata Anguissa va
a un passo dall’immediato raddoppio con un bel destro di controbalzo dal
limite, poi i ritmi calano un po’ fino all’episodio chiave del finale di
frazione: 


Osimhen scappa a Nuytinck e
viene abbattuto al limite dell’area
da Rincon
. Il fallaccio costa al venezuelano il rosso diretto.
Nei minuti di recupero Kvaratskhelia sfiora il palo in contropiede e un primo
tempo si chiude
 sullo 0-1.

Nella riprresa  il Napoli si posiziona nella metà campo blucerchiata con l’intenzione di chiudere la partita in breve tempo, mentre i ragazzi di Stankovic si
chiudono a riccio provando a ripartire, ma senza troppa convinzione. La partita
resta in bilico fino all’81’, quando Abisso assegna un secondo
rigore al Napoli
, questa volta per fallo di mano di Vieira (anche
in questo caso dopo una revisione al monitor). Questa volta calcia Elmas, che
spiazza completamente Audero e chiude la partita.




SAMPDORIA – NAPOLI 0-2, TABELLINO

Marcatori: 19’ p.t. Osimhen (N), 36’ s.t. rig. Elmas (N).

Assist: 19’ p.t. Mario Rui (N).

Sampdoria (3-4-1-2): Audero; Murillo (1’ s.t. Zanoli), Nuytinck, Murru; Leris, Rincon, Vieira (38’ s.t. Paoletti), Augello; Verre (8’ s.t. Villar); Gabbiadini (1’ s.t. Djuricic), Lammers (38’ s.t. Montevago). All. Stankovic.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim Min-jae (1’ s.t. Rrahmani), Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa (21’ s.t. Ndombelé), Lobotka, Elmas (42’ s.t. Raspadori); Politano (18’ s.t. Lozano), Osimhen, Kvaratskhelia (18’ s.t. Zielinski). All. Spalletti.

Arbitro: Rosario Abisso della sezione di Palermo.

Ammoniti  : 5’ p.t. Murru (S), 44’ p.t. Murillo (S), 8’ s.t. Juan Jesus (N), 15’ s.t. Anguissa (N), 27’ s.t. Leris (S).

Espulso: 39’ p.t. Rincon (S).

CRONACA

Il corriere dello Sport riporta:

90’+4′ – Finisce la partita 

Si chiude il match al Ferraris. Il Napoli batte la
Sampdoria 2-0 grazie alle firme di Osimhen al 20′ del primo tempo e di Elmas su
rigore all’81’

 


20:01 

90’+2′ – Tentativo di Osimhen 

Raspadori suggerisce per Osimhen, il destro del
centravanti del Napoli finisce fuori misura.


19:58 

90′ – Quattro minuti di recupero 

Sono quattro i minuti di recupero. Il Napoli conduce
sempre per 2-0


19:54 

87′ – Cambio nel Napoli: dentro Raspadori per Elmas

Ultima sostituzione anche in casa Napoli: entra in
campo Raspadori, out Elmas.


19:51 

83′ – Doppio cambio in casa Samp 

Doppia sostituzione per la Sampdoria: entrano i
giovani Montevago e Paoletti (al debutto in Serie A), fuori Lammers e Vieira.


19:49 

81′ – Raddoppio Napoli, Elmas segna su rigore! 

Elmas incrocia e spiazza Audero mandando il pallone
sotto la traversa. Raddoppio di rigore per il Napoli di Spalletti


19:47 

80′ – Rigore per il Napoli! Tocco di mano di
Vieira 

Vieira tocca con la mano il pallone. Abisso viene
richiamato al Var e, dopo breve consulto, fischia il secondo rigore per il
Napoli in questa partita


19:45 

77′ – Zielinski al tiro: destro alto 

Sugli sviluppi di un corner Zielinski lascia partire
un tiro di destro: palla alta


19:41 

73′ – Destro alto di Ndombele 

Ci prova ancora il Napoli. Stavolta a concludere è
Ndombele: il tentativo di destro dai 20 metri del francese finisce alto sopra
la traversa


19:40 

72′ – Ammonito Leris 

Intervento rude su Mario Rui: cartellino giallo per
Leris 


19:37

70′ – Tentativi Napoli con Lobotka e Lozano 

Lobotka, servito da Osimhen, fa partire un tiro di
destro che trova la facile parata di Audero. Poco dopo Lozano si gira al limite
dell’area e prova con il sinistro. Ancora una volta il portiere della Samp para
senza problemi.


19:33 

65′ – Rasoterra a lato di Lobotka. Entra Ndombele al
posto di Anguissa 

Osimhen tocca dietro per Lobotka, il centrocampista
slovacco lascia partire un rasoterra che però termina a lato. Altro cambio per
il Napoli: dentro Ndombele per Anguissa


19:31

63′ – Doppia sostituzione in casa Napoli 

Spalletti richiama Kvaratskhelia e Politano, al loro
posto dentro Zielinski e Lozano


19:28

60′ – Ammonito Anguissa 

Abisso sventola il cartellino giallo ad Anguissa per
il fallo in ritardo su Villar


19:22 

54′ – Ammonito Juan Jesus, cambio per la Samp 

Juan Jesus viene ammonito per un braccio alto su
Leris. Per la Sampdoria entra Villar al posto di Verre


19:20

52′ – Colpo di testa di Di Lorenzo 

Il Napoli conquista un corner. Sugli sviluppi della
battuta Di Lorenzo di testa manda fuori.


19:15

48′ – Brividi in area Samp 

Tiro cross velenoso di Politano, Audero non trattiene.
Zanoli con il corpo evita il tap-in di Osimhen. Il portiere dei blucerchiati
riconquista il pallone


19:13

Inizia il secondo tempo

Si riparte, squadre in campo. Due cambi in casa Samp,
uno per il Napoli. In casa blucerchiata entrano l’ex di turno Zanoli e Djuricic
al posto di Murillo e Gabbiadini. Per i partenopei c’è l’ingresso di Rrahmani,
fuori Kim.


18:53 

45’+5′ – Fine primo tempo 

Si chiude la prima frazione di gioco al Ferraris. Il
Napoli è avanti sulla Samp grazie al gol realizzato da Osimhen al 20′.
Sampdoria in dieci dal 39′ per il rosso a Rincon


18:50 

45’+2′- Napoli vicino al raddoppio 

Napoli ad un passo dal raddoppio: il sinistro in
diagonale di Kvaratskhelia finisce di poco a lato


18:48 

45′ – Cinque minuti di recupero 

Abisso assegna cinque minuti di recupero


18:47 

45′ – Ammonito Murillo 

Punito con il cartellino giallo il fallo di Murillo su
Kvaratskhelia


18:42 

39′ – Rosso per Rincon, atterrato Osimhen appena fuori
dall’area della Samp 

Un Osimhen indemoniato vince il contrasto con Nuytinck
e viene falciato da Rincon appena fuori dall’area blucerchiata. Abisso non ha
dubbi ed estrae subito il cartellino rosso al centrocampista venezuelano.


18:39 

35′ – Osimhen murato da Nuytinck 

La conclusione di Politano si trasforma in un assist
perfetto per Osimhen. L’attaccante nigeriano viene però murato da Nuytinck.


18:34 

31′ – Ritmi calati, palla in curva di
Kvaratskhelia 

Minuti a ritmi blandi. Si gioca molto nella zona
mediana del campo. Ci prova Kvaratskhelia con un tiro a giro ma la palla
finisce in curva.


18:27 

21′ – Occasione Napoli con Kvaratskhelia 

Gran palla in verticale di Politano per Kvaratskhelia,
Leris lo sbilancia con il corpo: Audero può chiudere in uscita bassa.


18:23

20′ – Napoli in vantaggio: segna Osimhen 

Napoli in vantaggio al 19′: assist perfetto di Mario
Rui per il taglio di Osimhen che in area tocca con il destro e insacca in rete


18:20 

16′ – Napoli pericoloso con Osimhen 

Di Lorenzo crossa al centro per Osimhen che di testa
impegna Audero


18:17

12′ – Buon avvio di gara, occasioni per Gabbiadini,
Elmas e Verre

La Samp manda al tiro Gabbiadini: destro debole. Poi è
Elmas a concludere, ma Audero si accartoccia e blocca. I blucerchiati spingono
ancora: Gabbiadini serve Verre che esplode il sinistro dai 25 metri, vola
Meret.


18:13 

9′ – Occasione Samp con Lammers

Verre d’esterno dalla sinistra suggerisce al centro
per Lammers che da ottima posizione spreca sul fondo.


18:09

6′ – Audero devia il rigore di Politano sul palo

Dal dischetto Politano manda il tiro sul palo.
Decisivia la deviazione di Audero. Nuytinck spazza in corner 


18:06 

3′ – Anguissa giù in area Samp, Abisso al Var. Rigore
per il Napoli, giallo a Murru

Anguissa a terra in area blucerchiata dopo contatto
con Murru. Abisso viene chiamato al Var. Dopo breve controllo il direttore di
gara assegna il calcio di rigore a favore del Napoli. Giallo per Murru


18:04 

1′ – Inizia il match 

Si comincia, Abisso fischio l’inizio della gara


18:02 

Un minuto di silenzio per ricordare Mihajlovic e
Vialli 

Sampdoria e Napoli raccolte nel cerchio di centrocampo
per osservare un minuto di raccoglimento in ricordo di Mihajlovic e Vialli.
Scatta un grande applauso al Ferraris

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui